Dizionario cose perdute Guccini

Appuntamento questa domenica con l’incontro dedicato al libro di Francesco Guccini, “Dizionario delle cose perdute”

Domenica 24 ottobre alle ore 15.30 presso la sala convegni dell’Associazione di promozione culturale, turistica e di ricerca Primola, in via Lippi 2/C, si svolgerà il laboratorio di lettura con la presentazione del  libro “Dizionario delle cose perdute” di Francesco Guccini con lettura di alcune pagine significative.

“Una volta, c’era la banana: non il frutto amato dai bambini, bensì l’acconciatura arrotolata che proprio i bimbi subivano e detestavano ma che veniva considerata imprescindibile dai loro genitori. I quali, per bere un buon espresso, dovevano entrare al bar e chiedere un “caffè caffè”, altrimenti si sarebbero trovati a sorbire un caffè d’orzo. Una volta, per scrivere, non c’erano sms o e-mail, ma si doveva dichiarare guerra ai pennini e uscire da scuola imbrattati d’inchiostro da capo a piedi. Una volta, si poteva andare dal tabacchino, comprare una sigaretta – una sola – e fumarsela dove meglio pareva: non c’erano divieti, e i non fumatori erano una gran brutta razza”.

Il laboratorio di lettura, a cura di Deangela Minardi, mette al centro della propria attività la possibilità di vivere la lettura di un libro senza necessità di acquistarlo.                                                                                       

Al termine dell’incontro verrà offerto un buffet tutti i partecipanti.

È necessaria la prenotazione entro sabato 23 ottobre 2021 chiamando la segreteria Tel. 0547-27130 oppure scrivendo a [email protected]