Cinema bobina film
(Shutterstock.com)

La storica rassegna cinematografica estiva torna con il suo annuale appuntamento nella fresca location del Parco Primo Maggio di Bazzano sino al 28 luglio 2022

L’Emilia Romagna è una delle regioni italiane in cui la promozione di cultura diffusa e accessibile è avvertita come necessità primaria, dalle Istituzioni e dai cittadini stessi.

La rassegna Films Sotto le Stelle prende forma dall’esigenza di espandere la cultura cinematografica, proponendo un’alternativa locale che coinvolga numerose entità. Da più di un quarto di secolo infatti, il Buena Vista Cineclub si è occupato di trasmettere l’anima di questa iniziativa al pubblico. Quest’anno la direzione creativa passa nelle mani di Caucaso, società cinematografica bolognese, la quale con lo stesso spirito di chi l’ha preceduta, vuole proseguire nella direzione tracciata.

Superando le difficoltose metamorfosi del cinema, soprattutto sul lato della fruizione, il Buena Vista Cineclub negli scorsi 27 anni è sempre riuscito a proporre titoli d’eccezione, in uno spazio comunitario importante.
In particolar modo gli ultimi due anni pandemici hanno accentuato un cambiamento già in atto da tempo, quale l’abbandono delle sale cinematografiche a fronte di un crescente consumo seriale autonomo e isolato.

Si è voluto quindi salutare il ritorno libero alla fruizione condivisa di cinema nel Parco Primo Maggio proponendo le uscite più premiate dai festival, dalla critica o dal pubblico, nelle stagioni della pandemia. Festeggeremo il ritorno collettivo alla qualità del grande schermo con film di interesse nazionale e internazionale.

Il viaggio nel cinema da grande schermo prevede l’autorialità internazionale di Wes Anderson e The French Dispatch (5/7), Thomas Vinterberg e Un altro giro (12/7), Paul Thomas Anderson e Licorice Pizza (26/7) e i film vincitori all’Oscar, Nomadland (30/6) di Chloé Zhao, Belfast (14/7) di Kenneth Branagh acclamato miglior film straniero.

Attraverseremo la produzione italiana più premiata a Venezia con l’esperienza immersiva de Il Buco (21/7) di Michelangelo Frammartino e vincitrice anche ai David di Donatello con la scommessa di Freaks Out (28/7) di Gabriele Mainetti che attinge ad effetto dall’immaginario
popolare, o con il salto nella rivisitazione da fumetto originale Diabolik (7/7) dei Manetti Bros.

Gli spettacoli inizieranno alle 21.30. I biglietti sono acquistabili in cassa al prezzo unico di 5€. La biglietteria aprirà alle 20.45 e sarà possibile l’ingresso fino a esaurimento posti, non essendoci più ingressi contingentati. In caso di maltempo, qualora possibile, le proiezioni saranno recuperate e la data verrà comunicata sui canali informativi della rassegna. Qualora le proiezioni fossero annullate, eventuali biglietti già venduti non verranno rimborsati.

La rassegna è realizzata in collaborazione con Comune di Valsamoggia e la Fondazione Rocca dei Bentivoglio.
È portata avanti grazie al sostegno del Comune di Valsamoggia e al prezioso aiuto della Consulta Giovani di Valsamoggia.
Di fondamentale importanza il contributo di Banca di Bologna, Masi Assicurazioni, Farmacia Osti e Pro Loco Bazzano.