Castel San Pietro centro
(©Ufficio Stampa Comune Castel San Pietro)

La domanda di partecipazione dovrà pervenire entro le ore 12,30 del 9 settembre

E’ aperta la selezione pubblica, indetta l’Amministrazione Comunale di Castel San Pietro Terme, per individuare soggetti che organizzino attività teatrali da svolgere al Cassero Teatro Comunale per la stagione 2022-23. «L’obiettivo – si specifica nel bando – è realizzare una crescita culturale del territorio, che tenga conto delle varie peculiarità delle diverse forme di teatro e della tipologia del pubblico a cui si rivolge. La linea di intervento riguarda l’organizzazione e la realizzazione di progetti e attività di “teatro di prosa” e di “teatro comico” rivolti ad un pubblico sia adulto che giovane, con un equilibrato sviluppo del teatro in tutte le sue diverse tradizioni, generi e forme». 

Gli spettacoli dovranno essere almeno dieci, di cui almeno tre in una delle due tipologie di attività oggetto dell’intervento (prosa o comico).

Possono partecipare alla selezione i seguenti soggetti appartenenti al settore non-profit:
· le libere forme associative, in forma singola o aggregata, iscritte nell’albo del Comune di Castel San Pietro Terme;
· associazioni culturali, anche prive di personalità giuridica, enti no profit (istituzioni, fondazioni) ed altri soggetti privati senza scopo di lucro, anche non iscritti nell’Albo del Comune di Castel San Pietro Terme, che perseguono quale scopo sociale finalità culturali, formative, ricreative nell’ambito della cultura, della tutela e valorizzazione dei beni culturali e/o dello spettacolo e del tempo libero, a condizione che le stesse siano costituite da almeno cinque anni.

E’ previsto un rimborso spese a sostegno dell’attività teatrale realizzata (prosa e comico), per un importo massimo di 10mila euro, di cui il 60% sarà versato a titolo di acconto per l’anno 2022 e il rimanente 40% come saldo per l’anno 2023.

La domanda di partecipazione, sottoscritta e corredata dalla documentazione richiesta, dovrà pervenire entro le ore 12,30 del 9 settembre 2022.

Le operazioni di selezione saranno svolte da una commissione tecnica. Si formulerà una graduatoria dei candidati sulla base del punteggio complessivo ottenuto. La programmazione e gestione della stagione teatrale 2022-23 verrà effettuata dal candidato che avrà ottenuto il maggiore punteggio complessivo.  

Per informazioni contattare:
·         Rita Lugaresi – Responsabile del procedimento – P.O. Servizio Cultura – tel.  0516954150
·         Livio Marsico – Istruttore Direttivo Servizio Cultura – tel. 0516954159
·         Cristina Liverani – Assistente Amministrativo Servizio Cultura – tel. 0516954112