Teho Teardo
(©Ufficio Stampa Musei Civici Bologna)

Nella splendida cornice monumentale del Chiostro VI della Certosa, andrà in scena il compositore friulano

Appuntamento oggi, domenica 18 settembre, alle ore 19.00 con una prima assoluta per il capoluogo felsineo: un omaggio in musica alla Certosa di Bologna da parte del compositore e sound designer friulano Teho Teardo.

Anteprima della XVI edizione del festival Il Rumore del Lutto – Curami, il concerto è promosso con il sostegno di Bologna Servizi Cimiteriali in collaborazione con il Museo civico del Risorgimento | Settore Musei Civici Bologna e fa parte di Bologna Estate 2022, il cartellone di attività promosso da Comune di Bologna e Città metropolitana di Bologna – Territorio Turistico Bologna-Modena.

Il musicista, accompagnato dalle violoncelliste Laura Bisceglia e Flavia Massimo e dalla violista Ambra Chiara Michelangeli, si esibirà con brani dal vivo che attingono principalmente agli ultimi suoi lavori Ellipses dans l’harmonie (2020) e Grief is the thing with feathers (2019).

A fare da cornice al concerto di Teho Teardo sarà la splendida location della Certosa di Bologna, cimitero monumentale tra i più importanti d’Europa e tra quelli di maggiore pregio storico-artistico, dove ogni angolo e scultura trasuda bellezza, racconta una storia e si fa portavoce di una testimonianza.

In occasione dell’evento, il Museo civico del Risorgimento organizza due visite guidate fruibili con il biglietto di ingresso al concerto. Alle ore 18.15 e alle 21.30 lo storico dell’arte Roberto Martorelli e una guida di Mirarte accompagneranno il pubblico interessato alla scoperta di alcuni dei capolavori presenti nel cimitero monumentale ripercorrendo vicende storiche bolognesi e nazionali.