Teatro Budrio
(©Ufficio Stampa Teatro Budrio)

Il cartellone presenta un’offerta diversificata e di qualità, dalla lirica all’operetta, dal dialettale alla prosa

A quattro anni dalla chiusura, il Teatro Consorziale di Budrio apre il sipario con una stagione importante, ricca di collaborazioni con realtà metropolitane e con appuntamenti per tutti. “Altro? – Oltre… – Ultra!” è la campagna pubblicitaria che lancia la stagione 2022/2023 del Consorziale: manifesti, un nuovo sito e social. Un’attività importante per rafforzare l’identità e la storia del Teatro, ma allo stesso tempo per aprirlo al futuro, a nuove prospettive e opportunità.

Il cartellone presenta un’offerta diversificata e di qualità. In particolare, arriveranno a Budrio grandi personalità nazionali dello spettacolo e del teatro. Tornano appuntamenti tradizionali e da sempre molto seguiti come il dialettale a Natale e l’operetta, la bella proposta del concerto di Capodanno e il doppio appuntamento con l’opera: Rigoletto a novembre e La Bohème a marzo.

Per il programma di prosa, il Consorziale ha stretto una partnership importante con il Teatro EuropAuditorium e il Teatro Celebrazioni, realtà solide e autorevoli nel panorama bolognese e nazionale.

Nell’ambito musicale (sinfonico, concerti e opera lirica), il Teatro Consorziale di Budrio alza lo sguardo verso un orizzonte metropolitano grazie alla prestigiosa collaborazione con il Teatro Comunale di Bologna e con l’Orchestra Senzaspine che, proprio nel Teatro di Budrio, mosse i primi passi, ormai quasi dieci anni fa, e che oggi è una realtà cittadina prestigiosa e affermata.
Attenzione particolare anche ai più giovani, alle scuole e alle famiglie con spettacoli curati da La Baracca – Teatro Testoni Ragazzi e dal Teatrino dell’Es.

All’attività in Teatro, si affianca la programmazione del Consorziale OFF che si svilupperà nella sala ottagonale delle Torri dell’Acqua, un luogo di grande fascino, dotato di ottima acustica.

Le informazioni sulla stagione 2022 2023 sono sul sito www.teatroconsorzialebudrio.it