Bologna Palazzo Boncompagni ingresso
(©Ufficio Stampa Palazzo Boncompagni)

Venerdì 5 e sabato 6 gennaio la dimora di Papa Gregorio XIII torna ad aprire le sue porte per due suggestive “Colazioni a Palazzo”

Con l’inizio del nuovo anno, Palazzo Boncompagni riapre le proprie porte a turisti, bolognesi e semplici curiosi per condurli alla scoperta della suggestiva dimora di Papa Gregorio XIII nel cuore del centro cittadino.

Venerdì 5 e sabato 6 gennaio alle 10.00 torna, infatti, il primo appuntamento del 2024 con la “Colazione a Palazzo”: un momento di sintesi ideale fra arte e gusto che permetterà di scoprire i tesori artistico-architettonici della struttura, apprezzarne la storia e gustare una squisita colazione e un buon caffè caldo nella Sala del Papa.

La visita rappresenterà l’occasione ideale per ammirare gli affreschi della Sala delle Audizioni Papali, realizzati dalla scuola di Pellegrino Tibaldi: dalle storie della gioventù di Davide che seguono la narrazione del libro biblico del profeta Samuele, immortalate nel soffitto, al camino monumentale, dove è possibile ammirare l’unzione di Davide quale re di Israele da parte di Samuele, immortalata su una tavola lignea.

I visitatori potranno anche apprezzare le preziose decorazioni realizzate con pietre dure incastonate nel pavimento della loggia e riportare alla luce durante il recente restauro della struttura: voluta dalla Fondazione Boncompagni, l’apertura e la simbolica restituzione al pubblico e alla città del Palazzo permette di valorizzare non solo la dimora bolognese di Ugo Boncompagni ma anche di promuovere il ruolo di Papa Gregorio XIII, figura cruciale per la modernità al quale si fa risalire anche l’invenzione della moda in senso moderno, attraverso l’istituzione dell’antica Università dei Sartori.

Le visite saranno condotte da guide giovani e preparate, nel solco dell’impegno messo in campo dalla Fondazione per la valorizzazione dei giovani talenti in ambito storico, artistico e culturale.

Per informazioni e prenotazioni: www.palazzoboncompagni.it