Sasso Marconi foto nel cassetto

A Sasso Marconi prende il via un suggestivo progetto per recuperare e valorizzare la memoria fotografica dei cittadini

Parte a marzo Sasso nel cassetto il nuovo progetto di Public History del Comune di Sasso Marconi ideato e realizzato da Bottega Studio. L’obiettivo del progetto è recuperare, digitalizzare e valorizzare la memoria fotografica privata di Sasso Marconi.

Si ricercano fotografie, cartoline diapositive e negativi, capaci di raccontare la storia a partire dalle memorie private dei sassesi. Perché le immagini che ritraggono e narrano le vicende di donne, uomini e paesaggi, sono il racconto più forte e nel contempo più fragile di quanti hanno abitato, costruito e trasformato questo Paese.

Chi vorrà partecipate potrà depositare il materiale presso la Bottega Studio, nel Borgo di Colle Ameno, dove sarà studiato, catalogato e digitalizzato. Al termine della ricognizione e della digitalizzazione il materiale sarà restituito ai proprietari.

A coronamento di questo progetto verrà organizzata una mostra, in cui queste immagini, nella loro potenza iconica, potranno essere condivise da tutta la comunità. Saranno inoltre prodotte video-interviste e podcast per dare voce alle storie e alle immagini che saranno scoperte.

Per partecipare al progetto tutti i cittadini e le cittadine che hanno del materiale da condividere possono contattare Bottega Studio alla mail bottegastudiocolleameno@gmail.com o riempire i moduli depositati al desk della Biblioteca di Sasso Marconi.

Bottega Studio è un collettivo di 4 professionisti che operano nel campo della produzione audiovisiva, dell’editoria, dell’educazione e della Public History: si possono trovare al Borgo di Colle Ameno, nella Bottega dove producono podcast e audiolibri promuovendo diverse attività culturali legate al territorio.