Costanza Alegiani Trio Folkways
(©Fondazione Musica Per Roma /foto Musacchio, Ianniello & Pasqualini)

Sabato 20 Aprile sarà di scena il trio Folkways

Il festival itinerante Crossroads si prepara a passare un intero weekend al Teatro Comunale di Dozza, dove il 20 e 21 aprile avranno luogo due concerti sensibilmente diversi nei contenuti musicali quanto affini nel format: un trio dalla leadership femminile in entrambi i casi.

Si inizia sabato 20 aprile alle ore 21 con i Folkways della cantante Costanza Alegiani (anche al synth), con Marcello Allulli al sax tenore e live electronics e Riccardo Gola al contrabbasso e live electronics. Una strumentazione fuori dagli schemi per un originale omaggio alle canzoni di Lucio Dalla.

In “Lucio dove vai?” il Trio Folkways rivisita alcune canzoni della prima stagione di Lucio Dalla (“Anna Bellanna”, “La casa in riva al mare” e appunto “Lucio dove vai”) e affronta il vasto capitolo della produzione discografica legata alla collaborazione con il poeta Roberto Roversi (“La canzone di Orlando”, “Il Coyote”, “Anidride solforosa”).

Ripercorrendo gli esordi musicali del cantautore bolognese e poi affrontando le parole di Roversi, che hanno indirizzato in maniera definitiva la poetica e lo stile di Dalla, emerge un nucleo di canzoni fatte di poesia e libertà, ognuna con una sua anima irriducibile, senza compromessi, anarchica. Dopo il rodaggio dal vivo, “Lucio dove vai?” è uscito anche su disco (Parco della Musica Records, 2023), con la presenza di Antonello Salis e Francesco Diodati come ospiti.

Costanza Alegiani (Roma, 1984), oltre a guidare il Trio Folkways (con cui ha inciso anche il disco Folkways, 2021), è leader assieme a Peppe Servillo del progetto orchestrale “Di cosa vive l’uomo: le canzoni di Kurt Weill e Bertolt Brecht”. Dal 2018 al 2020 è stata voce solista, insieme a Camilla Battaglia, dell’Orchestra Nazionale Jazz Giovani Talenti diretta da Paolo Damiani, con cui ha inciso il disco Oscene rivolte. È stata co-leader del progetto (e disco) “Grace in Town”,scritto a quattro mani con Fabrizio Sferra.

Crossroads 2024 è organizzato come sempre da Jazz Network in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura e Paesaggio della Regione Emilia-Romagna e con il sostegno del Ministero della Cultura e di numerose altre istituzioni. Il festival vanta il patrocinio di ANCI Emilia-Romagna. Il concerto è realizzato in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Dozza. Biglietti: prezzo intero euro 15; ridotto 13.

Info Jazz Network, tel. 0544 405666, e-mail: info@jazznetwork.it