Firma Unicredit Consorzio Vini Romagna
(Ufficio Stampa UniCredit)

L’iniziativa ha come obiettivo quello di sostenere la crescita delle aziende associate

UniCredit ha finalizzato un accordo con il Consorzio Vini di Romagna per affiancare le aziende del territorio, supportandole nella realizzazione degli investimenti e nel loro percorso di crescita, sostenendone la liquidità e rispondendo alle necessità determinate dall’emergenza Covid-19.

Grazie a questa intesa, infatti, la Banca renderà tra l’altro disponibili soluzioni specifiche, funzionali al sostegno delle imprese del Consorzio. Ad esempio, il Mutuo Agrario, della durata massima di 36 mesi a zero commissioni di rimborso anticipato e garanzia Ismea; il SuperCash Rotativo Agrario, finanziamento concesso in forma di “Plafond” per sostenere l’esercizio della conduzione dell’azienda, e il Prodotto Riserva, linea di credito aggiuntiva della durata massima di 84 mesi, con un importo minimo di 10.000 euro e con la stessa garanzia.

A ciò si aggiungono le opportunità messe a disposizione da UniCredit per le aziende interessate allo sviluppo dell’e-commerce, ad esempio, attraverso la piattaforma Easy Export.

Riteniamo che la partnership con UniCredit possa costituire un valido strumento di supporto per le nostre aziende nella difficile fase della ripartenza post pandemia – afferma Ruenza Santandrea, la presidente del Consorzio Vini di Romagna – Una delle risposte che il nostro sistema ha messo in campo contro il Covid è stata una migliore interazione tra produttori e mondo del credito. Gli strumenti finanziari, concepiti in modo più dinamico rispetto al passato, possono rappresentare un sostegno importante per un settore che sino ad ora ha tenuto bene. Occorre non abbassare la guardia. Confidiamo che questa nuova sinergia possa essere un riferimento per le imprese consorziate, in vista delle nuove sfide che ci attendono”.

Dichiara Andrea Burchi, Regional Manager Centro Nord UniCredit: “Questa nuova sinergia si aggiunge alle numerose iniziative realizzate dal nostro Gruppo a sostegno del territorio. UniCredit è in grado di proporre soluzioni mirate, con le migliori condizioni di mercato, capaci di accompagnare passo dopo passo gli imprenditori del settore vitivinicolo per affrontare insieme le sfide di un mercato sempre più diversificato. Il nostro obiettivo è aiutarli nel processo di ripartenza, in un’ottica di sviluppo concreto e sostenibile. E’ così che garantiamo un supporto tangibile ad un comparto d’eccellenza del Made in Italy e continuiamo a favorire gli investimenti produttivi sul settore. Soprattutto adesso, nel complesso periodo che stiamo vivendo in conseguenza della pandemia, questo è il nostro modo di essere parte della soluzione”.