Stefano Sidoli Area Broker
Stefano Sidoli (Ufficio Stampa Confindustria Emilia)

Quarta operazione sulla piazza di Bologna per la società reggiana attiva nel settore dell’intermediazione assicurativa.

Il percorso di crescita di Area Broker&QZ – società reggiana attiva nel settore dell’intermediazione assicurativa – non si arresta, diventando così sempre di più il punto di riferimento sul territorio emiliano-romagnolo nella consulenza assicurativa.

Rizzoli Broker – storica società con sede a Castenaso, nata dalle fondamenta di Rocchi Assicurazioni, costituita nel 1975 – vanta prestigiose referenze e una raccolta premi di oltre 6 milioni di euro.

L’operazione, che si è completata in luglio, come nelle precedenti operazioni ha visto l’acquisizione del 100% del capitale e la fusione per incorporazione in Area Broker.

Questa nuova integrazione porterà Area Broker a superare i 90 milioni di euro di premi intermediati con una squadra di oltre 140 persone.

Il gruppo di brokeraggio, per continuare a garantire un servizio altamente professionale, investe costantemente nello studio e nella ricerca di soluzioni innovative che portino valore alle aziende clienti, grazie anche alle economie di scala e alla marginalità che queste operazioni portano con sé.

“La nostra sfida – racconta Stefano Sidoli, presidente e ad di Area Broker&Qzè unire piccole realtà in unico sistema che valorizzi le proprie caratteristiche e l’identità di ogni specifico territorio. Nello sport è importate fare squadra, ognuno con le proprie caratteristiche dà un contributo fondamentale per il raggiungimento degli obbiettivi prefissati e così facciamo anche noi per mantenere alta la soddisfazione dei nostri clienti. Ringrazio le persone che hanno reso possibile l’integrazione, così come i colleghi della Rizzoli Broker dando loro il benvenuto a bordo”.

Davide Rizzoli, titolare di Rizzoli Broker, aggiunge: “Quello di Area Broker è un percorso che ho seguito dietro le quinte con ammirazione, vivendo da spettatore le precedenti operazioni sul territorio che hanno portato a Bologna una ventata di aria fresca. Sono convinto questa integrazione porterà novità e innovazione a beneficio di tutti i clienti che da anni rinnovano la loro fiducia nei nostri confronti. Siamo a disposizione ed operativi per dare un fattivo contributo al percorso di crescita di questa importante e solida società, che è una valida alternativa nel Nord-Italia alle multinazionali americane ed altri broker generalisti”.