Sportello Hera Budrio inaugurazione 2021
Il taglio del nastro per il nuovo sportello Hera (Ufficio Stampa Hera)

Più ampia e accessibile, a disposizione delle famiglie e delle imprese del territorio, per un bacino di oltre 50mila abitanti. Proseguono così gli investimenti della multiutility per essere sempre più vicina ai propri clienti

Un punto di riferimento per cittadini, partite Iva e aziende del territorio, con un orario di apertura più ampio rispetto al precedente, per ricevere informazioni sui servizi gas, idrico e rifiuti erogati e sulle offerte di gas e luce. È la nuova sede dello sportello del Gruppo Hera a Budrio, inaugurata questa mattina, 12 ottobre, alla presenza del Sindaco Maurizio Mazzanti e di Marco Impiglia, Responsabile Customer Relationship di Hera Comm.

La sede, più ampia e accessibile rispetto alla precedente, è in via Mentana 16. L’iniziativa s’inserisce nel contesto di un vasto programma di investimenti di Hera sui canali di contatto che, insieme al web e al call center, riserva grande importanza anche al tradizionale servizio di sportello fisico.

Un punto di riferimento per il territorio

Il bacino di riferimento dello sportello è rappresentato principalmente dalle famiglie e dalle aziende del comune di Budrio e dei comuni limitrofi, per un bacino pari a circa 50 mila abitanti. La nuova sede apre con un orario di servizio più ampio rispetto al precedente, si aggiunge infatti l’apertura del giovedì pomeriggio. I nuovi orari sono martedì dalle 8.00 alle 12.30, giovedì dalle 8.00 alle 12.30 e dalle 14.00 alle 15.30.

Lo sportello è dotato di un’area di attesa più grande e confortevole, di tecnologie fonoassorbenti per tutelare la privacy, una postazione di accoglienza per ricevere e fornire risposte più veloci e mirate alle esigenze dei clienti. Questi ultimi si potranno rivolgere agli operatori per qualsiasi tipo di richiesta: informazioni sui servizi gas, acqua e rifiuti gestiti dal Gruppo Hera, allacci, disdette, subentri e per sottoscrivere le nuove offerte gas ed energia elettrica.

Allo sportello i clienti avranno anche la possibilità di vedere dal vivo alcuni dei prodotti, esposti all’interno del negozio, della gamma  “soluzioni sostenibili” che consentono di monitorare i consumi e risparmiare energia come Hera Led, Hera Contawatt, Hera Thermo, e di ricevere informazioni sui prodotti ad alta efficienza energetica per riscaldare/raffrescare la casa come Hera Caldaia, Hera Clima, Hera Scaldacqua, oltre alla novità di Hera Fotovoltaico.

Inoltre, a partire dalle prossime settimane, presso lo sportello i cittadini di Budrio potranno anche ritirare la Carta Smeraldo e le altre dotazioni per la raccolta differenziata.

Numerosi i canali di contatto a disposizione dei clienti

La multiutility conferma così l’attenzione al radicamento sul territorio. La relazione con la comunità locale è, infatti, uno dei punti di forza dell’azienda: solo in Emilia-Romagna, attraverso la propria società commerciale, conta oltre 60 sportelli a servizio dei cittadini. Alla rete di sportelli, inoltre, il Gruppo Hera affianca un call center dedicato, una piattaforma web e una app (My Hera) che consentono di gestire le forniture comodamente da casa ma anche di ottenere utili consigli sul risparmio energetico: tutti canali di contatto molto apprezzati dai clienti.

“Il nuovo sportello di Budrio, in una sede più grande e con un orario più ampio – spiega Marco Impiglia, Responsabile Customer Relationship di Hera Commè un’altra azione concreta avviata dal Gruppo Hera per offrire ai propri clienti una rete di contatto capillare sul territorio ed essere sempre più vicino ai propri clienti, garantendo loro servizi di qualità in uno spazio pensato per essere sempre più confortevole”.

Per il Sindaco di Budrio, Maurizio Mazzanti, “la nuova sede dello sportello Hera è un miglioramento del servizio che sarà molto apprezzato dai cittadini e dalle imprese del territorio. Avere presente nel Comune uno sportello fisico è sempre stato un vantaggio per la comunità e questo ampliamento conferma la volontà dell’Amministrazione comunale e di Hera di offrire un servizio sempre migliore ai propri utenti”.