Tappezzeria Sangiorgi
La premiazione a Tappezzeria Sangiorgi

Premiate dal presidente della Camera di Commercio di Bologna, Valerio Veronesi

Il Registro nazionale imprese storiche si arricchisce di due aziende bolognesi che hanno ricevuto il riconoscimento da Valerio Veronesi, presidente della Camera di Commercio di Bologna.

Emil Banca, la cui storia inizia nel 1895, e la Tappezzeria Sangiorgi di via San Vitale,  il cui primo giorno di attività risale al 1911, possono fregiarsi del marchio di “Impresa Storica di Italia”.

Sono sessantasette le aziende che rappresentano Bologna nell’esclusivo elenco che a livello nazionale conta circa duemilacinquecento imprese iscritte.  Istituito in occasione del 150^ anniversario dell’Unità d’Italia, il Registro Nazionale delle Imprese Storiche è la mappatura ufficiale a livello nazionale delle imprese ultracentenarie. È tenuto dall’Unione nazionale delle Camere di commercio e certifica il possesso del requisito fondamentale per poter essere iscritti: almeno cento anni di attività ininterrotta.

 “Queste imprese – ha dichiarato il presidente della Camera di commercio Valerio Veronesi nel corso della premiazione – hanno storie diverse ma c’è una cosa importante le accomuna: hanno saputo cambiare nel tempo, rinnovarsi e accrescere professionalità e competenze anche in periodi storici durissimi. Senza mai desistere hanno passato orgogliose il testimone della responsabilità e della determinazione alle generazioni successive. Il loro esempio è un patrimonio che dobbiamo trasmettere, soprattutto a chi sta iniziando un’attività  in questi giorni”.

 Il riconoscimento è stato consegnato per Emil Banca al presidente Gian Luca Galletti e per la Tappezzeria Sangiorgi a Iener Sangiorgi.     

 Queste, in sintesi, le storie delle due imprese storiche d’Italia:

Emil Banca – Credito Cooperativo – Società Cooperativa – 1895. La sua storia inizia nel 1895 quando nelle sacrestie delle parrocchie vennero fondate le prime due realtà – la Cassa Rurale e Prestiti di Baricella e la Cassa Rurale e Prestiti di Gualtieri – che, nel corso dei decenni, sono poi confluite nell’attuale  Emil Banca – Credito Cooperativo. Molte le trasformazioni, i cambi di denominazione, le fusioni che hanno caratterizzato la vita di questa banca che ha sempre mantenuto viva l’identità di cooperativa di credito locale, forte dell’esperienza delle diciannove Casse Rurali e Artigiane da cui ha avuto origine.

Tappezzeria Sangiorgi – 1911. L’attività venne avviata da Francesco Sangiorgi nella piazza di Massa Lombarda, in provincia di Ravenna. Sangiorgi si specializza nei filamenti per carrozze e riceve numerose onorificenze come quella  all’Esposizione internazionale di Roma del 1926. Il figlio Giuseppe prende le redini dell’attività e la sposta prima ad Argenta e poi a Bologna, in via degli Angeli. Il testimone passa quindi al figlio Iener che negli anni ’70 apre nell’attuale sede di via San Vitale. La Tappezzeria Sangiorgi è ora gestita dalla quarta generazione di tappezzieri: i  tre fratelli, ancora affiancati dal padre, Serena, Denis e Alessio Sangiorgi

Il Registro Nazionale delle Imprese Storiche è destinato a continuare ad accogliere in futuro tutte quelle aziende che negli anni matureranno il requisito di 100 anni di attività ininterrotta. L’iscrizione avviene su candidatura dell’impresa.