La belle epoque
(Ufficio Stampa Comune di Castel Maggiore)

Le proiezioni saranno ospitate in piazza Giorgio Amendola a partire dalle ore 21.30

Con tre proiezioni gratuite all’aperto, dal 21 al 23 giugno, Biografilm Festival ritorna a incontrare il pubblico a Castel Maggiore in piazza Amendola con tre appassionanti storie di vita grazie al supporto e al contributo della Città di Castel Maggiore e dell’Unione Reno Galliera.

Si parte lunedì 21 giugno con La Belle Époque di Nicolas Bedos (Francia, 2019, 115′), con Daniel Auteuil, Guillaume Canet, Fanny Ardant, Doria Tillier, commedia elegante e nostalgica, sulla possibilità di rivivere il giorno più bello della propria vita.

Si prosegue martedì 22 giugno con Semina il vento di Danilo Caputo (Italia, Francia, Grecia, 2020, 91’), la storia di Nica che a 21 anni lotta per salvare ulivi secolari e opporsi al disastro ecologico che sta devastando la sua terra.

E infine, mercoledì 23 giugno, si conclude con Nilde Iotti, il tempo delle donne di Peter Marcias (Italia – 2020 – 80′), la vicenda umana e politica di Nilde Iotti raccontata attraverso immagini di repertorio, testimonianze di chi l’ha conosciuta e i suoi pensieri restituiti dall’attrice Paola Cortellesi.

Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria all’indirizzo e-mail [email protected] o al recapito telefonico 3311081173