Illustrazione Baccanale 2021
(Ufficio Stampa Comune Imola)

Tante le iniziative in programma per questa edizione dell’evento che sta ottenendo grande successo

Domenica 14 novembre il Baccanale si apre con il tradizionale mercato agricolo in centro, in collaborazione con Coldiretti Bologna, Cia Imola, Unione Generale Coltivatori Cisl, Confagricoltura Bologna, presso Piazza Matteotti dalle 9 alle 19; sempre in Piazza Matteotti, il Mercato della terra slow-food in centro, cibo buono, pulito e giusto direttamente dai produttori.

Domenica 14 novembre sarà anche l’ultima occasione per partecipare alle “Passeggiate di gusto”, una visita guidata che permette di scoprire le due mostre allestite in centro storico, sotto i portici di Piazza Matteotti e Piazza Gramsci.

Alle 17.30 si svolgerà, nella Biblioteca Comunale di Imola, l’incontro “Amore amaro”, con la partecipazione di Massimo Montanari e Gabriella Morini, Ricercatrice in Scienze del Gusto e del Cibo (Università degli Studi di Scienze Gastronomiche di Pollenzo). Il rapporto col gusto amaro è complesso: infatti andiamo da un’innata avversione da bambini, ad una sua accettazione che aumenta con la crescita (pensiamo a birra, caffè e tè), per poi considerarlo il gusto di quanto fa bene (amaro come una medicina). Sapere perché abbiamo sviluppato il senso del gusto e le funzioni dei recettori gustativi (presenti anche al di fuori della cavità orale) può aiutarci a comprendere questa transizione odio-amore.

www.baccanaleimola.it