Simone Cristicchi Imola
(Ufficio Stampa Comune Imola)

Appuntamento venerdì 8 luglio, alle ore 21, con ingresso ad offerta libera e prenotazione sino a esaurimento posti

L’A.P.S. Oratorio San Giacomo, in collaborazione con il Comune di Imola, grazie al contributo di CLAI, Consorzi Agrari D’Italia, BCC della Romagna Occidentale, Fondazione Cassa di Risparmio di Imola, Con.Ami e Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna, presenta lo spettacolo teatrale “Paradiso. Dalle tenebre alla luce” scritto ed interpretato da Simone Cristicchi.

L’evento avrà luogo venerdì 8 luglio alle ore 21 presso il Teatro dell’Osservanza di Imola, ingresso ad offerta libera con prenotazione al numero 3282010415 fino ad esaurimento posti.

Lo spettacolo, per la valenza espressiva e il messaggio trasmesso, è particolarmente adatto alla fascia giovanile.

“I danni dell’attuale società moderna non provengono dalla pandemia, provengono da ben altro! L’attuale mole sociale ha smarrito i riferimenti principali di cui abbisogna per vivere serena e forte di fronte a tutte le particolari vicende della vita. Sono gli adulti i responsabili delle diverse esigenze umane: l’educazione dei figli, il senso del sacrificio, la responsabilità nel lavoro, il sostegno gratuito a chi si trova in difficoltà e non ultimo la cura dei valori capaci di imporsi di fronte alle varie turbolenze esistenziali. L’obiettivo che ho dato ai miei giovani è di impegnarsi a incontrare e far conoscere personalità di alto profilo morale e culturale. Mi è capitato di partecipare diverse volte agli spettacoli di Cristicchi ed ho capito che fa per il nostro caso! Porteremo in teatro centinaia di giovani; e resteranno contenti delle nostre scelte” commenta Don Beppe.

“L’idea di chiedere a Simone di venire a Imola ci è venuta vedendo il suo spettacolo una sera della scorsa estate a Forlì. Un messaggio carico di speranza e positività che ci ha riempito il cuore e ci ha avvicinati ancora di più a nostra figlia Maria Pia scomparsa il 18 febbraio del 2019.Volevamo ricordarla, quale modo migliore se non chiedendo a Simone di portare la sua testimonianza così carica di positività a Imola? Grazie a tutti coloro che ci aiuteranno a realizzare questo progetto e a chi vorrà condividere con noi questa serata” spiegano Claudia e Luca Bellosi

“Quando l’Oratorio San Giacomo ha proposto questo progetto, ci è parsa subito una sfida importante ed abbiamo pensato fosse giusto collaborare per la migliore realizzazione dello stesso. Questo spettacolo è anche l’occasione per portare avanti la missione pubblica di una offerta culturale di livello, in un dialogo tra generazioni che offre spunti di confronto e crescita per tutte e tutti. C’è un vivace universo in questo spettacolo che certamente troverà una valida risposta di pubblico” concludono Marco Panieri, sindaco di Imola e Giacomo Gambi, assessore alla Cultura e Politiche Giovanili.