Bologna in vino
(©Ufficio Stampa Arte del Vino)

Appuntamento sabato 22 e domenica 23 ottobre a FICO Eatalyworld per due giornate di degustazioni e assaggi

I colori dell’autunno tingono d’oro i colli che circondano Bologna famosa da sempre per il suo animo godereccio e FICO Eataly World – il grande parco tematico del cibo – sarà la cornice ideale per la terza edizione di BOLOGNA IN VINO, la due giorni di degustazioni in programma sabato 22 e domenica 23 ottobre.

Le aziende, provenienti da tutta Italia, saranno presenti con oltre 150 etichette per dare sia agli appassionati, sia agli estimatori più preparati, una panoramica sulle eccellenze del vigneto Italia con la possibilità di confrontarsi direttamente con esperti e produttori, per scoprire e acquistare i vini più amati e arricchire la propria cantina personale.

Un viaggio esperienziale da Nord a Sud lungo la Penisola per scoprire le produzioni dei diversi territori a vocazione vitivinicola, dai grandi blasoni enologici alle tipologie meno conosciute. Ecco alcune anticipazioni: il Piemonte sarà rappresentato dal carattere forte e deciso dei Barbera di Cantina 366, La Mosca Bianca, dai profumi dei Colli Tortonesi di Cantine Volpi e dal micro liquorificio artigianale La Culma. La storia del Veneto sarà descritta dalle proposte de La Reggenza, mentre Sosol porterà a Bologna la tradizione dei vini macerati tipici del Friuli-Venezia Giulia. L’incontro fra cielo, terra e mare che caratterizza la Liguria si ritroverà nei vini de La Carreccia e l’Emilia-Romagna sarà raccontata da Bufalo Wine e dall’Azienda Monteverdi.

Il Centro Italia sarà da scoprire in due tappe: la prima in Toscana con la Cantina Priorino, l’Azienda Castello Poggiarello e La Pescinella e la seconda nel Lazio con Piancardo. Il viaggio si concluderà con un’ampia panoramica sul Sud Italia partendo dalla Calabria con Barone di Bolaro reduce dal doppio riconoscimento “Best Italian Wine Selection” di Wine Channel, ottenuto nel 2021, proseguendo per la Puglia con Maffione Vini, per arrivare agli inconfondibili profumi del Grillo e del Nero d’Avola di Baronia della Pietra in Sicilia, Valle Della Luna, Podere Messina e Gurrieri Vini ma, per non farci mancare nulla, non manca una puntata fuori dal territorio italiano per approdare in Slovenia con P Joannes Wine.

Il ticket di ingresso darà diritto a un calice con taschina porta calice per degustare in comodità tutte le proposte presenti e conoscere in profondità la ricchezza vitivinicola dei nostri territori.

Orari

Sabato 22 ottobre dalle 11:00 alle 21:00

Domenica 23 ottobre dalle 11:00 alle 18:00
Ingresso giornaliero: 20 € (ingresso alla Fiera Nazionale del Vino, calice, taschina e degustazioni illimitate presso tutte le cantine presenti).