Bandiera italiana
(Shutterstock.com)

Appuntamento venerdì 4 novembre con le celebrazioni organizzate dal Comune di Imola

Venerdì 4 novembre si svolgeranno le cerimonie organizzate in occasione delle celebrazioni della Festa dell’Unità Nazionale e della Giornata delle Forze Armate.

Il programma prevede alle ore 9 nella Cattedrale di S. Cassiano il raduno delle delegazioni con Gonfalone, Labari e Bandiere, seguita dalla Santa Messa in suffragio dei Caduti celebrata da S.E. Mons. Giovanni Mosciatti. Saranno presenti anche le classi 4A, 5A e 5B della scuola primaria ‘Rodari’, dell’Istituto Comprensivo 5, con i loro docenti.

Alle ore 9.45 prenderà il via dal sagrato della cattedrale il corteo, al quale si uniranno anche le classi 4A, 5A e 5B, con i loro docenti, della scuola primaria ‘Rodari’ (Istituto Comprensivo 5), lungo via don Bughetti, via Emilia, via Mazzini e viale Rivalta per raggiungere, alle ore 10, il Giardino “Stefanino Curti”. Qui si svolgerà la Cerimonia commemorativa in onore ai Caduti, con la deposizione della corona al Monumento loro dedicato. Interverranno Marco Panieri, Sindaco di Imola e Col. (ris.) Franco Camaggi, in rappresentanza delle Associazioni d’Arma.

Al termine della cerimonia, il corteo riprenderà per raggiungere la Salannunziata (via F.lli Bandiera 17/A) per l’inaugurazione della Mostra storico-filatelica “Le Donne e la Grande Guerra (1914-1918)”, a cura di Circolo culturale filatelico numismatico “G. Piani” e Gruppo Alpini Imola e Valsanterno “Cap. Stefanino Curti M.O.V.M”.

Infine, alle ore 21, al teatro comunale ‘Ebe Stignani’ si svolgerà il concerto della Filarmonica Imolese “Un Bandista in trincea”, con la partecipazione di Giorgio Borlotti e Lucia Ricalzone. Ingresso libero