Tipi da Tapas Bologna
(©Ufficio Stampa Istituto Salumi Italiani Tutelati)

Il progetto Tipi da Tapas, finanziato dalla APT Servizi Emilia-Romagna, torna sabato 12 novembre per il primo di una serie di appuntamenti a FICO Eataly World

Dopo il successo di pubblico della prima edizione, “Tipi da Tapas” torna in una nuova versione dove la Mortadella Bologna IGP verrà interpretata secondo le caratteristiche della cucina di altre Nazioni. Questa nuova formula risulta estremamente importante perché evidenzierà, una volta di più, l’estrema versatilità in cucina di questa IGP. La sfida sarà l’occasione per dimostrare come la Mortadella Bologna sia in grado di valorizzare anche i piatti delle più disparate cucine internazionali.

Si comincia sabato 12 novembre alle ore 15, a FICO Eataly World, nello spazio della “Fabbrica della Mortadella”, dove i modenesi Daniele Reponi e Gabriella Gasparini proporranno al pubblico la loro interpretazione della Mortadella Bologna in una Tapas molto particolare. Sulla base del risultato del ballottaggio tra Francia e Germania, votato dai membri della Community social del Consorzio, la Nazione che avrà ottenuto il maggior numero di voti sarà quella a cui i due Chef dovranno ispirarsi nella realizzazione del loro piatto.

Assisteremo ad un abbinamento Mortadella e Foie Gras oppure Mortadella aromatizzata alla Birra? Solo partecipando alla prima sfida sarà possibile scoprirlo. Per farlo basta andare sul sito del Consorzio www.mortadellabologna.com e seguire le istruzioni per l’acquisto del biglietto di ingresso a FICO utilizzando il codice di ingresso gratuito fornito dal Consorzio.

A condurre tutti gli appuntamenti ci sarà il cantautore e conduttore bolognese Franz Campi che interagirà col pubblico presente, proponendo quiz e aneddoti sulla Mortadella Bologna e distribuendo gadget ispirati alla Regina Rosa dei Salumi.

Gli altri due appuntamenti previsti sono sabato 19 novembre, che vedrà in ballottaggio la Spagna e il Regno Unito e sabato 17 dicembre il derby sudamericano tra Brasile e Argentina. In pratica, con il contemporaneo svolgimento dei mondiali di football, assisteremo ad un proseguimento culinario delle sfide internazionali che si svolgeranno sui campi di calcio.

Oltre a Daniele Reponi e Barbara Gasparini, gli altri Chef Ambassador sono Marisa Maffeo, Marcello Ferrarini e Francesca Gambacorta.