Viale alberato
(©Ufficio Stampa Comune Bologna)

Sabato 19 novembre ai Giardini Margherita appuntamento con “Bologna è i suoi alberi”, una giornata alla scoperta degli alberi con percorsi didattici e interattivi

Anche quest’anno sono tanti gli eventi in programma per la Festa degli Alberi, che in Italia si celebra il 21 novembre, una giornata che assume particolare importanza alla luce del dibattito sulle questioni ambientali e dell’emergenza climatica.

Il Comune, in collaborazione con Fondazione Villa Ghigi e il patrocinio dell’Associazione Italiana Pubblici Giardini, propone una serie di attività dedicate soprattutto ai bambini e alle famiglie, ma anche ai cittadini, ai professionisti del settore e alle imprese del territorio.
Tutti gli appuntamenti sono centrati sull’albero e il contributo che le piante possono offrire nell’ambito delle mitigazioni ambientali. Si parlerà anche di crisi climatica e dei riverberi che ha sulla vita delle piante.

Il primo appuntamento è fissato per sabato 19 novembre dalle 9.45 alle 13 ai Giardini Margherita, con ritrovo presso la capanna villanoviana, con “Bologna è i suoi alberi”, una giornata alla scoperta degli alberi con percorsi didattici e interattivi. Sarà presente Valentina Orioli, assessora con delega alla Cura del patrimonio arboreo e progetto Impronta verde.
Per la partecipazione ai percorsi guidati è gradita la pre-iscrizione. Iscriviti. In caso di maltempo l’evento si svolgerà sabato 26 novembre.

Nella mattina di lunedì 21 novembre l’Amministrazione comunale darà simbolicamente corso alla piantagione di alcuni alberi all’interno di due giardini scolastici con il coinvolgimento degli alunni.

Sono coinvolte le aree della scuola 18 Aprile 1945 (in Via Scandellara 11) dove sarà messa a dimora una zelkova, una specie esotica, ma particolarmente adatta al clima urbano, e delle scuole Zappa – Casaralta (in Via di Saliceto 74) dove è prevista la piantagione di due albicocchi.

Il programma completo delle iniziative è disponibile sul sito del Comune di Bologna.