Mente Locale film
(©Ufficio Stampa Festival Mente Locale)

Il festival dedicato alla promozione della narrazione audiovisiva prosegue sino a domenica 20 novembre

Proseguono le proiezioni della nona edizione di Mente Locale – Visioni sul territorio, il primo festival italiano dedicato a promuovere e valorizzare il racconto del territorio attraverso la narrazione audiovisiva, in corso fino a domenica 20 novembre, in modalità ibrida e gratuita, in sala nel territorio tra Bologna e Modena – Bologna, Vignola (Mo), Loiano (Bo), Savignano sul Panaro (Mo) e Bazzano (Bo) – e online sulla piattaforma docacasa.it, la piattaforma creata dall’associazione D.E-R Documentaristi Emilia-Romagna.

Venerdì 18 novembre le proiezioni si svolgeranno allo storico Cinema Vittoria di Loiano (BO) a partire dalle 20.30. Il programma si apre con le proiezioni di due corti in anteprima italiana: The face of a city di Farhad Pakdel, sulle storie di quattro famiglie iraniane che emigrano in Canada e della città che si lasciano alle spalle e Perpetual becoming di Bill Kinder, regista indipendente e produttore, alla Pixar per 18 anni, che qui crea un’incantevole partitura elettronica che immerge lo spettatore in una meditazione visiva sulla Sierra Nevada.

Chiude la serata l’intenso Il Sergente dell’Altopiano – la storia di Mario Rigoni Stern un documentario di Tommaso Brugin e Federico Massa che ripercorre la vita del famoso scrittore asiaghese attraverso testimonianze e riflessioni dell’autore stesso e di chi ha incrociato i suoi passi, rendendo omaggio al suo legame con il territorio e la natura. Nel corso di un’immaginaria giornata, dall’alba alla notte stellata, la sua voce, tratta da un ampio archivio, rievoca gli anni di guerra e di prigionia. Il Sergente degli alpini, ritornato a casa, è divenuto col tempo il Custode dell’altopiano di Asiago, e la sua terra natale assume il valore di un mondo da preservare contro le guerre e l’indifferenza.

Tutti i film in concorso saranno visibili in streaming sulla piattaforma docacasa.it il giorno dopo la proiezione in sala a partire dalle ore 10.00.

Si ricorda che tutte le proiezioni sia in sala sia online sono gratuite.