Meteo
(©Shutterstock.com)

Professionisti e studenti sono invitati a partecipare all’evento che troverà soluzioni originali ed efficaci per la comunicazione dei rischi meteo-climatici alle comunità locali

Si terrà a Bologna il 17 e il 18 gennaio 2023, presso la Torre Unipol, l’E3CI hackathon. L’iniziativa, promossa da IFAB, la Fondazione per lo sviluppo dei Big Data e l’Intelligenza Artificiale, ha l’obiettivo di sviluppare originali ed efficaci forme di narrazione sul tema dei rischi meteo-indotti, utilizzando come supporto i dati dello European Extreme Events Climate Index, l’indice europeo che monitora l’occorrenza e la severità dei fenomeni meteorologici estremi.

Il fine della competizione è quello di aumentare la consapevolezza delle comunità locali riguardo all’impatto degli eventi meteo-indotti, facilitare lo sviluppo di applicazioni in ambito Corporate Sustainability e di supportare i decisori e le amministrazioni locali nella stima delle criticità e definizione delle strategie di adattamento più efficaci.

Questa prima edizione del E3CI hackathon si rivolge, infatti, a studenti e professionisti con competenze specifiche negli ambiti di: (i) data visualization, (ii) comunicazione ambientale e (iii) scienze atmosferiche o associate ad impatti meteo-indotti. Per poter essere selezionato, è possibile iscriversi sia individualmente sia già come parte di una squadra.

Tra tutti i candidati verranno selezionati 21 partecipanti suddivisi in 7 gruppi di lavoro. Saranno premiate le tre idee più meritevoli. Per tutti i concorrenti è previsto il rimborso per i costi di viaggio fino a 200 euro e alloggio. Le tre squadre vincitrici riceveranno inoltre un premio. I tre membri del gruppo di lavoro 1° classificato riceveranno Buoni CadHoc del valore di 400 euro, il 2° classificato Buoni CadHoc del valore di 250 euro e il 3° classificato Buoni CadHoc del valore di 100 euro.

La call è aperta sino al 15/12/2022.

Per maggiori informazioni circa le modalità di iscrizione è possibile contattare e3ci@ifabfoundation.org

Per saperne di più e mandare la propria candidatura tramite apposito form, è necessario consultare il seguente link: https://www.ifabfoundation.org/it/2022/11/10/e3ci-hackathon-comunicare-gli-eventi-meteorologici-estremi/