Cammelli a Barbiana
(©Ufficio Stampa Comune Calderara di Reno)

Sabato 3 dicembre lo spettacolo su Don Lorenzo Milani “Cammelli a Barbiana”

Il Teatro Spazio Reno e Culturara, il sistema culturale di Calderara di Reno, presentano il terzo e ultimo appuntamento con Scuola di classe, la rassegna che invita a riflettere sulla scuola e sulle difficoltà di essere insegnante, alunno, educatore, prete scomodo. Dopo il film di Valerio Jalongo L’acqua, l’insegna, la sete e quello di Laurent Cantet La classe – Entre les murs, sabato 3 dicembre in via Roma 12 torna il teatro: alle ore 21 è in programma lo spettacolo “Cammelli a Barbiana – Don Lorenzo Milani e la sua scuola”.

Francesco Niccolini e Luigi D’Elia portano sul palco la loro rilettura della storia di Don Milani: è la storia di Lorenzo, prete, maestro e uomo, di una scuola nei boschi, dove si fa lezione tra i prati e lungo i fiumi, senza lavagna, senza banchi, senza primo della classe e soprattutto senza somari né bocciati. Un racconto duro, amaro, ma allo stesso tempo intessuto di tenerezza per quel miracolo irripetibile che è stato Barbiana, e con tutta la sorpresa negli occhi di quei ragazzi dimenticati che, un giorno, videro un cammello volare sulle loro teste.

La rassegna Scuola di classe è organizzata da Culturara. Lo spettacolo del 3 dicembre, a differenza dei precedenti appuntamenti, è consigliato a un pubblico adulto e l’ingresso è a pagamento. Di seguito tutte le informazioni sulla serata. Tutte i dettagli e le iniziative del sistema culturale di Calderara sono sul sito culturara.it.

Prenotazione consigliata presso la Biblioteca Comunale 051 6461247 e presso la Casa della Cultura 342.8857347