Big violinist
(©Ufficio Stampa Comune Imola)

Tutti i week end di dicembre saranno caratterizzati da incontri, laboratori e eventi

Il ricco programma delle attività natalizie è stato immaginato con la volontà di vivacizzare e valorizzare il centro storico della nostra città, contribuendo a creare un’atmosfera “calda” e momenti di attrazione e intrattenimento che invitino sia gli imolesi sia i visitatori da altre città a scoprire e riscoprire la Città nel periodo delle feste. Tutti i weekend di dicembre saranno caratterizzati da incontri, laboratori per i più piccoli, eventi e spettacoli itineranti.

Si inizia domenica 4 dicembre, con una straordinaria animazione in piazza Matteotti: dalle ore 16, Big Violinist, una scenografica dama al violino con la sua grande gonna illuminata intratterrà il pubblico con un repertorio che spazia dalla musica classica, alle colonne sonore e alla musica pop e lounge.

Giovedì 8 dicembre, un’allegra Banda di Babbi Natale, animerà il centro storico con un vastissimo repertorio musicale che alterna i classici di Natale, le sigle dei cartoni animati ai classici dello swing, dei brani disco anni ’70 e ’80 (torneranno anche sabato 24 dicembre). Sabato 10 dicembre la Banda musicale Città di Imola saluterà la città con uno spettacolo itinerante per le vie del centro storico che si concluderà in piazza Matteotti (dalle ore 16).

A seguire, domenica 11 dicembre, il Coro Cresci Cantando Young Singers si esibirà nello spettacolo “Light of the world. Christmas Carols & Songs”, una selezione di canzoni di Natale introdotte da brevi frasi e/o poesie che creano un percorso alla scoperta della “Luce del mondo”. Nello stesso pomeriggio, nelle vie e piazze del Centro storico, arrivano i Dream Birds, maestose creature sui trampoli che danzano sulle dolci note di un violino suonato dal vivo: una straordinaria performance visivo-musicale.

Nel weekend del 17 e 18 dicembre, CNA Imola, in collaborazione con CNA Macerata, animeranno il centro storico con l’iniziativa “Il cuore degli artigiani” con la  mostra mercato di prodotti tipici dei due territori, occasione per scoprire e apprezzare attività artigianali e tante animazioni a carattere storico che creeranno un’interessante opportunità per conoscere la storia dei nostri territori e le sfilate di rievocazioni storiche che partiranno alle 16.00 dal Piazzale della Rocca Sforzesca a cura delle Associazioni I difensori della Rocca, Corsa alla Spada e Palio della Città di Camerino, Soavi Allegrezze de Varano, ASD Arcieri ,Associazione Cingoli, Accademia di Oplologia, Ente Disfida del Bracciale Treia, Associazione Setteottavi e Tambutini Emma Magini.

Domenica 18 dicembre torna il tradizionale spettacolo “Accadde a Betlemme”, Canti e letture a cura della Scuola Paritaria San Giovanni Bosco. Corteo in costume con partenza alle ore 16 da piazza Matteotti e arrivo indicativamente alle 16,30 al Sagrato del Duomo, dopo aver percorso la via Emilia.

Dal 23 dicembre al 31 dicembre, nel Mercato ortofrutticolo, torna Natale Zero Pare: spettacoli pomeridiani per bambini con laboratori, animazioni ed artisti, concerti serali, spazi per la raccolta fondi da destinare in beneficenza, mercatini e tante attività a cura di Associazione Culturale App&Down.