Rocca Dozza
La Roca Sforzesca di Dozza (©Shutterstock.com)

Dall’Appennino alla pianura, 10 appuntamenti per conoscere le storie di alcuni luoghi noti e meno noti

Trekking e passeggiate, esperienze notturne, tour enogastronomici e visite culturali. Sono tante e per tutti i gusti le proposte che eXtraBo, l’info point di piazza Nettuno a Bologna, mette in campo per valorizzare dal punto di vista turistico il territorio bolognese, dall’Appennino alla pianura. Insieme al materiale informativo e turistico e al merchandise locale, da eXtraBo si potranno avere tutte le informazioni su tour ed esperienze, che cambiano a seconda delle stagioni e dei periodi dell’anno, oltre che dal punto di vista tematico.

“Alla scoperta di ville e castelli” è il format dedicato all’arte, alla cultura e alle architetture su tutto il territorio della Città metropolitana di Bologna. L’idea è quella di invitare sia i turisti che i visitatori locali ad esplorare e a conoscere quali storie si leghino ai luoghi più interessanti dal punto di vista storico e artistico dell’appennino, della pianura e dell’area imolese. Si tratta di ville, palazzi, castelli e rocche non sempre aperti al pubblico, ma che in occasione di questi tour guidati si offrono in via straordinaria alla curiosità e alla passione di chi ha voglia di scoprire i loro segreti.

In primavera, a partire da aprile, saranno disponibili anche le proposte relative alle esperienze outdoor, notturne ed enogastronomiche.


Tutte le informazioni sui tour sono disponibili presso l’info point eXtraBO in piazza del Nettuno 1/ab (apertura dal lunedì al sabato 9-19, domenica e festivi 10-17) e sul nuovo sito di extrabo.com/it/, dove è possibile procedere alla prenotazione diretta dei tour.

Calendario “Alla scoperta di ville e castelli”

  1. 22 gennaio Rocca Isolani, Minerbio
  2. 29 gennaio La Rocca Sforzesca e il Muro Dipinto, Dozza
  3. 5 febbraio Villa Smeraldi, San Marino di Bentivoglio
  4. 12 febbraio Palazzo Comelli, Camugnano
  5. 19 febbraio Villa Beatrice e Quadreria del Ritiro San Pellegrino, Argelato
  6. 25 febbraio Palazzo Vescovile e Oratorio di San Rocco, Imola
  7. 5 marzo Castello di Palata Pepoli e Villa Ronchi, Crevalcore
  8. 12 marzo Paciu Maison, Ozzano dell’Emilia
  9. 19 marzo Palazzo Zambeccari ‘il Conte’ e laboratorio di Sara Bolzani e Nicola Zamboni, Sala Bolognese
  10. 26 marzo Villa Torano, Imola