Bambia costume da maga
(©Shutterstock.com)

L’iniziativa nasce dalla collaborazione tra il Comune di Calderara e l’associazione Asmallergia Bimbi onlus.

Condivisione e inclusione. Sono le parole chiave della scuola di magia che partirà ad aprile alla Casa delle Abilità di Calderara di Reno. Con l’importante contributo di CER Industria, si tratta di un progetto dell’Amministrazione Comunale e di AsmAllergia Bimbi Onlus, una associazione che  sostiene i bambini e le bambine affette da patologie allergiche ed asmatiche e le loro famiglie, attiva in particolare nella Città Metropolitana di Bologna.

“Allermagia” è una scuola dedicata alla fascia d’età 6-12 anni, fortemente voluta dal Comune che la varò già ad inizio mandato: «Come per altri progetti forti – dice il Sindaco Giampiero Falzone – il Covid ci ha frenato ma non bloccato. Ora siamo pronti a realizzare il sogno nostro e dei bambini che desiderano giocare, sperimentare, mettersi alla prova. La scuola darà la possibilità a tutti di mettersi in gioco, per stupire e stupirsi. Tutti insieme, senza distinzioni o barriere, potranno scoprire le proprie abilità e coltivarle, sentendosi maghi, ma soprattutto scoprendo di avere ognuno la propria magia. Già nel 2019 l’Amministrazione aveva individuato la Casa delle Abilità, che ancora era solo un progetto, come luogo ideale per  coltivare abilità, per l’appunto, in ottica di condivisione e inclusione. Ora, finalmente, regaliamo al territorio questa nuova bellissima opportunità perchè la magia rende possibile ciò che sembra non poterlo essere mai, soprattutto quando i bambini e le bambine sono persone affette con disabilità». 

Sarà dunque il centro multidisciplinare di via Ilaria Alpi gestito da Cadiai ad ospitare le sedute della scuola “Allermagia”, che saranno gratuite e si svolgeranno lunedì 3 e 17 aprile e 8, 15, 22 e 29 maggio. Il progetto si rivolge a tutte le bambine e i bambini tra i 6 i 12 anni, con un’attenzione particolare verso chi è affetto da disabilità come è abitudine per i progetti di Asmallergia Bimbi Onlus, nata da genitori di bambini allergici e asmatici. Allermagia, che vanta una recente solida esperienza online sviluppata durante la pandemia, aiuterà a sostenere l’attività dell’associazione, da anni impegnata nel sostegno alla ricerca scientifica in campo allergologico in stretta collaborazione col reparto di allergologia del Sant’Orsola di Bologna e con la Società Italiana di Allergologia e Immunologia Pediatrica (SIAIP). 

Le lezioni, che saranno tenute da maghi qualificati, potranno essere prenotate fino a martedì 28 marzo tramite la mail lacasadelleabilita@cadiai.it o il numero di telefono 3493818283.