Baccanale piazza Matteotti
(©Ufficio Stampa Comune Imola)

Tre giorni di appuntamenti per un assaggio in anteprima dell’edizione autunnale

Da venerdì 24 maggio a domenica 26 maggio si svolgerà Anteprima Baccanale 2024, la tre giorni che rappresenta un vero e proprio “assaggio” di quanto avverrà nel corso dell’edizione autunnale del Baccanale, la rassegna dedicata alla cultura del cibo, all’enogastronomia e alla valorizzazione dei prodotti del territorio (in programma dal 19 ottobre al 10 novembre).

Novità introdotta nel calendario di appuntamenti imolesi per la prima volta l’anno scorso, Anteprima Baccanale conclude una primavera densa di iniziative, presentando il tema scelto per l’edizione 2024,Un filo d’olio”, attraverso momenti di incontro e grazie alle gustose proposte a tema degli chef e maestri pasticceri che saranno presenti in piazza Matteotti venerdì, sabato e domenica dalle ore 18.

In piazza Matteotti sarà allestito un grande stand centrale – Un grande stand centrale accoglierà i sette pubblici esercizi che hanno raccolto la sfida di cucinare una specialità a tema dedicata all’olio in questa anticipazione primaverile: Dulcis Caffè, Pizzeria Quattroquinti, Ristorante San Domenico, Vivanderia note e aromi, Fiskebar Linea 22, Osteria del Vicolo Nuovo (presente solo venerdì e sabato) e Popeye (presente solo la domenica). Ad accompagnare le creazioni degli chef, il vino del Comitato Doc. Colli di Imola. Inoltre, il Frantoio Valsanterno, Rete Olio Podere Pratale e CLAI saranno presenti con stand tematici nel pomeriggio di sabato (ore 16-21) e per tutta la giornata di domenica (ore 9-21).

Le calde serate primaverili saranno arricchite dalle proposte musicali in programma ogni sera alle ore 20.

Sabato 25 maggio, alle ore 18, il Caffè Bologna, in collaborazione con il Frantoio Valsanterno di Imola propongono un’attività dal titolo “Alla scoperta dell’Olio Extra Vergine di Oliva”: un aperitivo gastronomico con degustazione guidata dei 3 oli EVO del Frantoio. L’aperitivo ha un costo di 10 € a persona, i posti sono limitati ed è necessaria la prenotazione (0542 22517 – Caffè Bologna). Alle ore 18, presso il bar Otello, è organizzato un aperitivo con i panificati di Nuovo Sapore Originale in abbinamento con gli olii EVO di Palazzo di Varignana.

Domenica 26 maggio alle ore 10.30 i Canterini e Danzerini romagnoli T. Baruzzi, inaugureranno l’ultima giornata della manifestazione con uno spettacolo di canti e balli della tradizione sul palco di piazza Matteotti. Dalle ore 12, sarà possibile degustare un delizioso brunch presso il bar Contro Corrente (“Crudo, cotto e fritto”).

Alle ore 18 presso il bar Contro Corrente verrà presentata la “Guida agli extravergini. Come scegliere e dove trovare un buon extravergine” (Slow Food editore, 2024). Un viaggio alla scoperta di uno dei simboli della dieta mediterranea e dell’Italia nel mondo: prodotto principe, con il grano e il vino, di un Paese ricchissimo di biodiversità, anche nel settore olivicolo. L’olio extravergine, al quale Slow Food ha dedicato un Presidio, è protagonista delle pagine di questa guida, attraverso la sua geografia, la produzione, le tecniche estrattive, i consigli per acquistarlo e degustarlo, oltre alle accortezze per conservarlo bene e impiegarlo al meglio in cucina. Il Premio Grande Olio, conferito ad oli eccellenti della loro categoria, che si distinguono per caratteristiche sensoriali, stretta relazione con il territorio e cultivar sono stati assegnati a 80 produttori in tutta Italia. Il territorio di Imola, e suo Circondario, vantano i due oli premiati per la Regione Emilia-Romagna: il Blend Verde e Vargnano DOP Brisighella di Palazzo di Varignana (Castel San Pietro Terme) e il Podere Pratale di Giovanni Bettini (Imola). Impariamo a conoscere questo prodotto e il suo legame con il nostro territorio. Presenta la giornalista Laura Giorgi.

Tante iniziative delle attività del centro storico

Nelle principali vie e piazze del centro storico, saranno tante le proposte a tema di attività commerciali, bar e caffetterie.

“Dopo il successo dell’anno scorso, siamo molto felici, come Amministrazione comunale, di poter riproporre Anteprima Baccanale. Un momento di incontro per iniziare a creare aspettativa per la rassegna autunnale che porterà grandi novità. Concludiamo un mese di maggio ricco di iniziative con un “assaggio” di Baccanale dedicato alle eccellenze del territorio, alla cultura enogastronomica, alla condivisione e al vivere insieme lo splendido Centro storico di Imola” dichiara l’assessore alla Cultura Giacomo Gambi.

 Da parte sua, l’assessore all’Agricoltura e Centro storico, Pierangelo Raffini, sottolinea: “Anteprima e Baccanale dedicati all’olio sono una conferma di quanto l’agricoltura, il Made in Italy e il Made in Imola siano importanti per questa manifestazione che vedrà anche nell’edizione autunnale una grande presenza del mondo agricolo. Ed a conferma dell’importanza della filiera dell’olio di questo territorio, essendo Imola diventata Città dell’Olio, pubblicheremo in questi giorni alcuni appuntamenti dal titolo “Merende nell’uliveta”, che nell’ambito di questa Associazione coinvolgono anche alcune nostre realtà”.

“Anteprima Baccanale” è organizzato dal Comune di Imola con il patrocinio della Regione Emilia-Romagna econ la collaborazione di Terre&Motori. La manifestazione gode del sostegno di enti pubblici e privati: la Città metropolitana di Bologna – Territorio Turistico Bologna-Modena, la Fondazione Cassa di Risparmio di Imola, Cefla, CLAI, CACI Società Agricola, Gruppo HERA, La BCC Ravennate Forlivese e Imolese.

Anteprima Baccanale fa parte di Bologna Estate 2024, il cartellone di attività promosso e coordinato dal Comune di Bologna e dalla Città metropolitana di Bologna – Territorio Turistico Bologna-Modena.

Il programma completo è online sul sito www.baccanaleimola.it Per essere sempre aggiornati sulle iniziative si possono visitare le pagine Facebook e Instagram: Baccanale Imola.