Vaccino Covid19
(©Shutterstock.com)

L’Azienda Sanitaria bolognese ha ricevuto diverse segnalazioni dai cittadini

Sedicenti operatori sanitari starebbero contattando telefonicamente i cittadini di Bologna e Provincia proponendo appuntamenti a domicilio per la vaccinazione anti Covid-19. A ricevere numerose segnalazioni con richiesta di maggiori informazioni su questo servizio è stata l’Azienda USL di Bologna che ha ribadito subito di essere del tutto estranea a simili episodi.

L’AUSL ricorda che gli appuntamenti per la vaccinazione a domicilio sono offerti, attualmente, solo alle persone ultraottantenni già seguite dall’Assistenza Infermieristica. Gli appuntamenti inoltre vengono proposti, telefonicamente, dagli stessi infermieri che abitualmente si recano a domicilio.