Bologna tamponi rapidi covid
(©Shutterstock.com)

Appuntamento oggi e domani, 24 e 25 febbraio, con l’iniziativa rivolta ai cittadini del Comune e delle frazioni

Al via da oggi, 24 febbraio, lo screening di massa con tampone molecolare drive though rivolto a tutti i cittadini residenti nelle frazioni di San Benedetto Val di Sambro, Monteacuto Vallese, Madonna dei Fornelli, Castel dell’Alpi, Cedrecchia e Zaccanesca. L’appuntamento è presso l’impianto sportivo di San Benedetto in via Caduti del Lavoro, dalle 14 alle 18.

Contestualmente, le persone con 85 anni e oltre che si sottoporranno al tampone potranno anche vaccinarsi. Il punto vaccinale, allestito presso il plesso scolastico di San Benedetto Val di Sambro in via Marconi n. 48, sarà attivo dalle 14 alle 19.

A partire dalle 12, i Medici di Medicina Generale somministreranno le vaccinazioni ai primi 20 operatori scolastici, che saranno convocati direttamente in ambulatorio.

“Un’iniziativa importante – commenta Raffaele Donini, Assessore regionale alle politiche per la salute  – che in un tempo rapidissimo ci consente di testare la popolazione di un territorio in cui il virus si sta diffondendo a velocità preoccupante. Contestualmente, si inizia anche a vaccinare il personale scolastico da parte dei Medici di medicina generale e a mettere in sicurezza un ambito che, dal punto di vista epidemiologico, rappresenta un fronte fragile con un numero di focolai che richiede di intervenire con massima urgenza. Grazie quindi all’Ausl di Bologna e all’amministrazione comunale di San Benedetto per l’organizzazione di questa due-giorni, e ai Medici di medicina generale per il loro ruolo importante in questa iniziativa, che rappresenta un passo avanti concreto nella lotta contro il virus”.

“La collaborazione tra istituzioni può portare a risultati importanti – aggiunge Paolo Bordon, Direttore generale Azienda Usl di Bologna – La sfida per la nostra organizzazione è quella di avere un ruolo proattivo rispetto alla gestione del Covid ed essere in grado di concentrare in un paio di giornate vaccinazioni, attività di tracciamento e tamponi, ne costituisce un esempio”.

“Siamo felici perchè questa iniziativa – commenta Alessandro Santoni, Sindaco di San Benedetto Val di Sambro – ci consentirà di dare la giusta dimensione della situazione. Già i primi dati sulla popolazione studentesca sono stati molto buoni, ci auguriamo di consolidare questo trend sperando che si possa smettere di parlare di zona rossa, aspetto che sta creando non pochi problemi alla nostra comunità”.

Lo screening drive through con tampone molecolare proseguirà giovedì 25 per i cittadini residenti nelle frazioni di Pian del Voglio, Ripoli, Montefredente, Sant’Andrea, Qualto e Pian di Balestra. Anche in questo caso l’appuntamento è presso l’impianto sportivo di San Benedetto in via Caduti del Lavoro, dalle 14 alle 18. Contestualmente, le persone con 85 anni e oltre che si sottoporranno al tampone potranno anche vaccinarsi. Il punto vaccinale, allestito presso il plesso scolastico di San Benedetto Val di Sambro in via Marconi n. 48, sarà attivo dalle 14 alle 19.

Non occorre prenotarsi, ma è sufficiente presentarsi con documento di riconoscimento e tessera sanitaria.