Covid-19-virus
(Shutterstock.com)

La prima indagine in ambito scolastico ha permesso di escludere nuovi focolai

Nessun positivo a SARS-CoV-2 tra gli alunni della scuola primaria “Bambini del ‘44” e della secondaria di primo grado “Giuseppe Dossetti” di Marzabotto.

Lo screening nelle scuole ha evidenziato come la comunità scolastica non sia stata interessata dalla circolazione del virus in seguito al focolaio emerso nelle settimane precedenti in una casa di residenza per anziani del territorio e nelle famiglie a contatto con il focolaio, dimostrando l’importanza di effettuare diagnosi precoce e isolamento dei casi per arginare la diffusione di Covid-19.

Tra lunedì 19 e martedì 20 aprile sono stati eseguiti complessivamente 370 tamponi e 391 test sierologici agli alunni, al personale scolastico, agli operatori della mensa scolastica e ai dipendenti comunali. 

Dall’indagine sierologica sono emerse 46 positività, segno della presenza di anticorpi per infezioni precedenti, mentre dai tamponi antigenici sono emerse 12 positività. Nessuna di queste è stata confermata dal tampone molecolare, che hanno avuto tutti esito negativo.

In seguito agli esiti, le classi che avevano cautelativamente sospeso la didattica in presenza potranno rientrare in aula.