Vaccino covid ER
(Shutterstock.com)

Sono poco meno di 2mila i cittadini interessati dal cambio di luogo e data

L’Azienda USL di Bologna, al fine di assicurare il corretto svolgimento di tutte le fasi del concorso pubblico di Operatore Sociosanitario per il quale sono attesi oltre 6500 candidati e date le misure imposte dalla normativa per contrastare il Covid, ha dovuto rivolgersi all’Unipol Arena quale sede del concorso.

Pertanto, per i cittadini con una prenotazione del vaccino in Unipol Arena fissata dal 21 al 24 giugno sono stati definiti nuovi appuntamenti presso altre sedi, con date e orari che verranno loro comunicati via sms o attraverso chiamata telefonica, a partire da lunedì 14 giugno.

I 606 cittadini che hanno ricevuto la prima dose di vaccino il 5, il 7 o l’8 aprile presso la Palestra Galilei a Casalecchio verranno riprogrammati presso la Casa della Salute di Casalecchio in una nuova data e ad un nuovo orario (pomeridiano), comunicato attraverso le modalità sopra descritte.

Mentre, per le 1.377 persone che hanno ricevuto la prima dose in Unipol Arena il 18, il 19 o il 20 maggio le vaccinazioni verranno riprogrammate presso l’hub vaccinale dell’Ospedale Maggiore o della Fiera, in questo caso senza modificare la data.

Il totale dei 1983 cittadini interessati dallo spostamento, rispondendo “SI” al messaggio che riceveranno dall’Azienda Usl di Bologna confermeranno il nuovo appuntamento. Tutti coloro che non risponderanno all’sms verranno ricontattati telefonicamente dall’Azienda Usl di Bologna per confermare o riprogrammare sede, data e orario della seconda dose di vaccino.