Vaccino covid ER
(Shutterstock.com)

Dall’Azienda USL di Bologna sono partiti quasi 20mila sms per comunicare possibili variazioni negli appuntamenti programmati presso l’hub vaccinale Unipol Arena dal 7 settembre

Dal 7 settembre entra in funzione un nuovo hub vaccinale nell’area di Protezione Civile all’interno del Parco Rodari, a Casalecchio di Reno, con l’obiettivo di potenziare e accelerare la campagna vaccinale per raggiungere una copertura con ciclo completo nel più breve tempo possibile. Finora, nel Distretto Reno-Lavino-Samoggia, si registra una copertura del 79,6% di popolazione con almeno una dose e del 66,2% con il ciclo completo. 

L’Azienda USL di Bologna e il Comune di Casalecchio di Reno ringraziano la Protezione civile e l’Associazione nazionale alpini per aver messo a disposizione e montato, in tempi molto celeri, una delle due tensostrutture del nuovo hub vaccinale. 

La grande collaborazione tra il Distretto Reno-Lavino-Samoggia dell’Azienda USL di Bologna e il Comune di Casalecchio di Reno ha consentito infatti di individuare rapidamente soluzioni condivise, finalizzate a garantire le vaccinazioni di prossimità per un elevato numero di cittadini.

Nei giorni scorsi sono partiti quasi 20mila sms per comunicare ai cittadini i dettagli dell’appuntamento della vaccinazione anticovid che, in alcuni casi, potrà subire variazioni di orario e/o sede rispetto all’appuntamento precedentemente programmato. L’eventuale spostamento di sede sarà programmato sul nuovo hub che avrà sede presso il Parco Rodari.

Le persone interessate alle eventuali variazioni di appuntamento sono coloro che hanno la vaccinazione programmata presso l’hub Unipol Arena nelle giornate del 7,8,11,13,14,15,16 settembre.

Tutti i prenotati nei giorni sopra indicati, qualora non ricevessero l’sms entro 48h dalla data di appuntamento precedentemente fissata, potranno contattare il numero 0514206220, con orari lun-ven. 8.30 – 13.30, per ricevere conferma della loro prenotazione e/o per conoscere i dettagli delle possibili variazioni. Si precisa che questa linea telefonica è dedicata esclusivamente a coloro che, pur rientrando tra i destinatari della comunicazione, non abbiano ricevuto alcun sms dall’Azienda USL di Bologna entro 48h dalla data di appuntamento precedentemente fissata.

L’Azienda USL di Bologna si scusa con i cittadini per il disagio dovuto a una rimodulazione delle attività degli hub, nell’ottica di un’accelerazione della campagna vaccinale.