Bologna liceo Fermi premio Mad for Science
(Bologna Metropolitana)

Promosso dalla fondazione DiaSorin, ha assegnato l’ambito riconoscimento all’istituto bolognese

Il Liceo Scientifico “Enrico Fermi” di Bologna ha vinto il Premio Ambiente del Concorso nazionale Mad for Science, promosso dalla Fondazione DiaSorin, “per aver saputo sviluppare proposte laboratoriali con maggior impatto sulla tutela ambientale”.

La finale della V edizione si è tenuta nel prestigioso Auditorium Vivaldi di Torino e in collegamento streaming con 8 città italiane.

Alla Challenge 2021 hanno partecipato i migliori 8 Licei italiani giunti alla finale, dopo una serie di severe selezioni che hanno scremato l’iniziale numero record di partecipanti pari a 160 Licei provenienti da tutta Italia.

La Giuria, presieduta da Francesca Pasinelli, Presidente della Fondazione DiaSorin e Direttore generale della Fondazione Telethon, era composta da scienziati, accademici e professionisti del mondo della comunicazione.

Il progetto, a cui andranno 15.000 euro, presentato dal Liceo bolognese dal titolo “AgriLab: biotecnologie molecolari e tradizionali per l’ecologia urbana” prevede l’installazione di un biolaboratorio metropolitano articolato in spazi all’esterno (impianto di un bambuseto per il monitoraggio e sequestro di CO2 atmosferica) e all’interno (serra idroponica IoT per una coltivazione sostenibile) dell’edificio scolastico.

L’auspicio di insegnanti e studenti che hanno lavorato al progetto è che questa esperienza possa sensibilizzare l’intera comunità cittadina e contribuire allo sviluppo di una città più sostenibile.

Il team del Liceo è composto da Sarah Bertoni, Cecilia Molinari, Chiara Régard, Giacomo Scita e Federico Carmine Bentivenga, guidati dalla prof.ssa Silvia Miletti e dalla dott.ssa Alessandra Sabia.