Ozzano ciclabile
(©Shutterstock.com)

La conclusione dei lavori è prevista per la fine del mese di maggio

A nord della ferrovia sono in corso i lavori per la realizzazione della ciclovia di collegamento tra la stazione di Ozzano dell’Emilia e l’abitato della frazione di Ponte Rizzoli, intersecando la zona industriale omonima.

L’itinerario, illuminato a LED, è in parte in sede propria e in parte utilizza tratti della viabilità secondaria di valore paesaggistico e storico di via Marconi – dove costeggia la vasta area naturalistica comunale ex area carri – e via del Palazzo. È un collegamento di grande interesse a servizio di diverse fasce di ciclisti e camminatori, dagli studenti della frazione ai lavoratori con l’intermodalità anche del treno, ai fruitori della campagna nel tempo libero.

Con questa nuova pista il Comune di Ozzano dell’Emilia raggiunge l’obiettivo di dotare il territorio di almeno 1,5 m di pista ciclabile ad abitante, come indicato dal Piano regionale per la qualità dell’aria PAIR 2020.

L’opera ha un costo complessivo di 450.000 euro; di questi il 70% è coperto da un importante contributo proveniente dai Fondi comunitari assegnati a quest’intervento grazie alla partecipazione del Comune al bando 2018 della Regione Emilia-Romagna per la promozione delle ciclovie.

La conclusione del cantiere è prevista per fine maggio.