Castel San Pietro campagna social
(Ufficio Stampa Comune di Castel San Pietro)

Si chiama #CsptStopCovid ed è stata organizzata dal Comune con la collaborazione dell’Ausl di Imola

Protagoniste del primo video pubblicato sui canali social del Comune sono due giovanissime esponenti del Consiglio Comunale dei Ragazzi, la sindaca Michelle Lamieri e la vicesindaca Nina Sebagabo, mentre per il secondo video che andrà online a metà della prossima settimana sarà coinvolto il Centro giovanile comunale Pegaso di Osteria Grande.

«L’obiettivo della campagna – spiega il sindaco Fausto Tintiè prevenire comportamenti rischiosi per la trasmissione del contagio, rendendo partecipi i cittadini e riprendendo le tre linee guida che in questo periodo di emergenza epidemica stanno accompagnando la vita di tutti: mascherina, igienizzazione e distanziamento, declinandoli in diverse situazioni e da diversi punti di vista».

Dopo un confronto dell’Ausl, è stata individuata come strategia la realizzazione di una piccola vox populi, attraverso video molto pop con didascalie “scientifiche”, allo scopo di trasformare le criticità quotidiane vissute dalla cittadinanza in spunti per riflettere sui giusti comportamenti da continuare a tenere in attesa dell’immunizzazione di gregge. 

Per i giovani, le tre tematiche sono state così declinate: 
–  #MascherinaUp&Down: 1. Porti con te una mascherina di ricambio? 2. Ti dà fastidio la mascherina?
–   #CellulareNoCovid: 1. Hai il gel in tasca? 2. Pulisci il cellulare?
–   #LontaniMaVicini: 1. È cambiato il tuo rapporto con gli amici? 2. Cosa ti manca di più?

Nelle prossime settimane saranno coinvolte altre coppie di persone, con l’intento di esprimere diversi punti di vista di una stessa situazione. In chiusura di ogni video appare una diversa didascalia con dati scientifici sulla trasmissione del contagio, fornita dall’Ausl di Imola.

E non finisce qui. Per sviluppare la campagna di comunicazione, sono allo studio altre idee da proporre alla cittadinanza, sui social e non solo.