Bologna urp via Ferrari Polizia Locale
(Ufficio Stampa Comune di Bologna)

Più funzionale, l’Ufficio Relazioni con il Pubblico di via Ferrari è stato rinnovato grazie anche a fondi regionali

Più moderno, completamente ridisegnato con arredi modulari che garantiscono accoglienza di qualità e riservatezza: è il nuovo Ufficio Relazioni con il Pubblico (Urp) della Polizia Locale che in via Ferrari 42 da qualche giorno accoglie cittadine e cittadini già nella veste rinnovata.

Il nuovo Urp rientra nelle azioni previste da un bando regionale al quale la Polizia Locale di Bologna ha partecipato con un progetto sul servizio di ricevimento pubblico. L’obiettivo è di implementare i servizi online per evitare alle persone di recarsi allo sportello fisico, e allo stesso tempo migliorare la qualità dell’accoglienza in sede per chi non può o non vuole compiere le operazioni online.

Nel progetto sono stati investiti 75.000 euro, di cui 50.000 messi a disposizione dalla Regione Emilia-Romagna.

All’Urp della Polizia Locale si rivolgono circa 30.000 persone all’anno. Il nuovo ambiente è un contenitore modulare all’interno del quale si collocano tutte le tipologie di contatti diretti con i cittadini. Le scrivanie permettono che operatore e utente siano uno di fronte all’altro e sono rispettate le misure di sicurezza e distanziamento imposte dalla pandemia.

L’Urp di via Ferrari è aperto dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12.30 e il martedì e il giovedì anche dalle 15 alle 18. Si accede solo su appuntamento. Per fissare il proprio appuntamento bisogna chiamare il call center della Polizia Locale (0512193610, risponde lunedì, mercoledì e venerdì dalle 8.30 alle 12.30 e martedì e giovedì dalle 14 alle 17.30).

Durante la telefonata si espone la propria necessità in modo che l’operatore prepari tutta la documentazione necessaria e al momento dell’accesso allo sportello i tempi di attesa vengano azzerati.

Cosa fa l’Urp della Polizia Locale https://www.comune.bologna.it/luoghi/urp-polizia-locale :

  • gestisce le violazioni al Codice della Strada
  • fornisce informazioni sull’attività della Polizia locale
  • riceve ricorsi contro i verbali
  • riceve le richieste di copie di verbali e provvede al rilascio
  • consente la visione delle immagini a supporto di rilevazioni effettuate tramite strumenti telematici
  • fornisce informazioni sulle violazioni e sui pagamenti
  • prende visione dei diversi documenti necessari alla circolazione
  • rilascia permessi temporanei di accesso alla ZTL di durata fino a 96 ore

Nell’ambito del progetto che ha rinnovato l’Urp della Polizia Locale, sono stati introdotti anche due nuovi moduli online per evitare ai cittadini di recarsi allo sportello e compiere le operazioni con modalità digitale a distanza. I nuovi servizi che si possono fare online sono: la comunicazione obbligatoria dei dati del conducente in caso siano stati decurtati punti alla patente per una violazione; richiesta di permesso temporaneo per l’accesso ad aree di circolazione soggette a limitazioni (come per esempio aree pedonali, corsie riservate, zona Universitaria).