Satyricon Off teatro Duse Bologna
(Ufficio Stampa Teatro Duse Bologna)

Sarà possibile gustare proposte enogastronomiche preparate con i migliori ingredienti del territorio

Nuova gestione per l’antico caffè del Teatro Duse di Bologna. Da oggi, 24 novembre, apre infatti i battenti il Satyricon Off al Teatro Duse con proposte di caffetteria, stuzzicheria, aperitivi e piccola cucina a cura dell’Osteria Satyricon di Bologna.

È un grande onore per l’Osteria Satyricon mettersi a disposizione del teatro più bello della nostra città – commentano i gestori Cristina Sarti e Fabrizio Genasie siamo pronti ad accompagnare la Stagione del Duse con una proposta enogastronomica che varierà ogni sera, offrendo ricette per tutti i gusti con le migliori materie prime del territorio”.

Il Satyricon Off sarà aperto, in via Cartoleria 42, da un’ora e mezza prima dell’alzata di sipario e nel corso dell’intervallo degli spettacoli.

Tra le locandine degli spettacoli e le foto d’epoca della divina Eleonora Duse, gli spazi del bar che affiancano la platea sono stati arredati e illuminati in pieno stile anni Venti e Trenta, in continuità diretta con la storica atmosfera del teatro.

Il Satyricon Off sarà, quindi, un luogo tranquillo e suggestivo in cui fare uno spuntino veloce o gustare una cena preparata dallo chef Sebastian Chessa, nel segno della migliore tradizione culinaria bolognese e non solo, ma sarà anche uno spazio di socialità e condivisione per tutti gli spettatori del Duse.

Per prenotare un tavolo basterà inviare un messaggio WhatsApp al numero 3277631606.