McDonald's direttore Davide Ronchin
(Ufficio Stampa McDonald's Italia)

Davide Ronchin si è aggiudicato il prestigioso Ray Kroc Award 2022

Un riconoscimento che riceve solo l’1% degli Store Manager a livello globale. Davide avrà anche l’opportunità di partecipare alla premiazione che si terrà in Florida, ad Orlando durante la McDonald’s Worldwide Convention il prossimo aprile.

Davide nasce a Venezia nel 1986 e nel 2007 si trasferisce a Bologna per frequentare il corso di laurea in cinema del Dams. Nel 2010, per mantenersi, gli studi inizia a lavorare come Crew in McDonald’s e dopo soli sei mesi gli viene offerto un corso di formazione manageriale, per continuare a crescere professionalmente.

Negli anni successivi, consolida la propria carriera nel ruolo di Manager, per poi diventare Direttore del ristorante di Casalecchio Porrettana Drive e, alla sua apertura, dello store di Casalecchio De Curtis.

Il Ray Kroc Award, dedicato al fondatore di McDonald’s, è il premio internazionale che ogni anno viene assegnato ai migliori direttori degli oltre 38.000 ristoranti nel mondo che hanno raggiunto risultati eccellenti e che, allo stesso tempo, rappresentano appieno i valori della cultura McDonald’s. I 380 direttori sono stati scelti in 74 mercati dai franchisee McDonald’s e dal management, che li hanno così premiati per il loro lavoro, la loro dedizione e l’impegno verso l’azienda e i suoi clienti.

“Ricordo ancora quando feci il colloquio da McDonald’s 12 anni fa e pensai fosse solo un lavoretto di qualche mese prima della laurea. Oggi, 12 anni dopo, con tutte le grandi soddisfazioni lavorative e con questo ultimo, ma non ultimo traguardo del Ray Kroc Award, ringrazio di aver mandato quel cv a un’azienda che mi ha fatto crescere nel mondo del lavoro, ma soprattutto come persona.  –  dichiara Davide Ronchin – Sono davvero emozionato e grato del riconoscimento e, come ho detto alle mie persone, questo premio è di tutti, perché, citando il nostro fondatore, Nessuno di noi è così in gamba quanto tutti noi”.

L’iniziativa è una conferma dell’attenzione che McDonald’s, con 25.000 dipendenti e oltre 615 ristoranti in Italia, dedica ai suoi dipendenti. Nel sistema McDonald’s il merito, le pari opportunità e la crescita professionale sono pilastri fondamentali. Attraverso la formazione chiunque può arrivare a ricoprire ruoli di responsabilità a livello nazionale e internazionale, basti pensare che il 50% del personale di sede ha iniziato il proprio percorso all’interno di un ristorante.