Bologna vince per qualità della vita

La città seguita da Bolzano e Firenze – Romagna a centro classifica

Bologna riconquista il primato (perso lo scorso anno quando era scivolata al 6° posto) nella classifica sulla qualità della vita del Sole 24 Ore. Bologna è seguita da Bolzano e Firenze ed è la quinta volta in 33 anni che la provincia emiliana arriva prima per qualità della vita dei suoi abitanti, migliorando di 5 posizioni rispetto all’anno scorso.  Guardando i risultati a livello regionale, l’Emilia-Romagna mostra un buon posizionamento: accanto al primato di Bologna la classifica vede infatti Parma al 9° posto e Reggio Emilia al 13°. Modena si piazza nella classifica generale al 17° posto mentre Piacenza conquista 14 posizioni e sale al 24esimo posto. Segue Ravenna (-3 posizioni) trentesima nella graduatoria, Forlì Cesena (34esima). Perde tre posizioni anche Rimini e slitta al 46esimo posto, seguita da Ferrara (51esima). Per quel che riguarda le Marche, buona rimonta per la provincia di Pesaro Urbino che scala ben 31 posizioni rispetto allo scorso anno e si piazza nella classifica generale al 25° posto diventando la prima provincia per qualità della vita delle Marche. Segue Ancona al 28° posto, Ascoli Piceno al 42° (perde 7 posizioni rispetto al 2021) Macerata al 59° (8 posizioni in meno), chiude Fermo la graduatoria delle Marche al 73°.

Per quanto riguarda i sei ambiti in cui sono suddivisi i 90 indicatori, il podio vede in cima per ricchezza e consumi Belluno, Bologna appunto e Bolzano. Non entra sul podio nessuna città emiliano-romagnola per ciò che concerne la categoria affari e lavoro che vede piazzate in testa Milano, Trieste e Roma. Prima sempre Bologna invece seguita da Modena e Roma nella categoria demografia salute e società, nessuna città della regione rientra invece nelle categorie ambiente e servizi che vedono invece prime Pisa, Siena e Aosta. Stessa cosa per giustizia e sicurezza: nessuna città dell’Emilia-Romagna sul podio che è occupato da Oristano, Pordenone e Sondrio così come per cultura e tempo libero (in vetta Firenze, Trieste e Gorizia).