Bologna Sef Virtus 150anni
La cerimonia per i 150 anni della Sef Virtus a Palazzo d'Accursio (Fonte Ufficio Stampa Comune Bologna)

A ricevere la delegazione nella Sala Rossa del Palazzo Municipale il primo cittadino Merola e l’assessore Lepore

Sef Virtus compie 150 anni: per omaggiare questo storico compleanno il sindaco ha consegnato al presidente Mattei una pergamena e alla delegazione, formata da dirigenti delle discipline affiliate a Sef Virtus, la spilla a forma di Palazzo d’Accursio.

“La Società Educazione Fisica Virtus è una delle più antiche società sportive italiane – commentano il sindaco Virginio Merola e l’assessore Matteo LeporeÈ indicativo che sia nata a Bologna, dove la cultura dello sport fa parte della nostra tradizione. Siamo al fianco di Sef Virtus nell’organizzazione del centocinquantesimo compleanno. A chi si occupa della società, alle atlete e agli atleti auguriamo un futuro ricco di vittorie e di soddisfazione come questa gloriosa storia”.

“La Virtus è Bologna, Bologna è la Virtus – dichiara Cesare Mattei, presidente Sef Virtus – Compiere 150 anni, specie in un momento come questo, significa avere piena consapevolezza di quanto e come la Virtus ha contribuito al carattere sportivo della città. Essere ricevuti in Comune dell’istituzione che per prima diede un lavoro al nostro fondatore Emilio Baumann, significa accettare la responsabilità anche sociale di continuare a formare nuovi cittadini, nuovi cittadini sportivi, sviluppando come non mai un gioco di squadra con tutto il territorio per dimostrare che sport è salute, che la pratica sportiva è il primo dei vaccini e come tale deve essere protetto e promosso. Sef Virtus compie 150 anni ma siete tutti invitati alla Vostra e ripeto Vostra festa di compleanno”.