Imolese sconfitta contro Fermana
(©Ufficio Stampa Imolese Calcio)

Frenata per la formazione rossoblù che perde 2-0 al Bruno Recchioni

Succede tutto nella ripresa con le reti di D’Anna e Cognigni a indirizzare verso i canarini la sfida. L’Imolese ci prova, ma sbatte sull’efficace cerniera Urbinati-Graziano in mezzo al campo. Dopo 11 partite consecutive in goal rimane a secco la squadra di Catalano e che oltretutto, in questo match, ha dovuto fare a meno di vari uomini nel reparto difensivo. La Fermana ora sale a +5 in classifica sull’Imolese.

Pasquale Catalano, allenatore: “Sapevamo che sarebbe stata una partita difficile. Abbiamo comunque fatto quello che potevamo fino allo svantaggio, dopodiché si è complicata un po’ la rimonta. Loro sono una squadra tosta ed esperta e oggi l’hanno fatto vedere soprattutto a centrocampo. Se ho visto stanchezza? No, è vero che siamo una squadra che punta molto sull’intensità, ma oggi non è stato un problema di stanchezza. Quest’oggi ho visto cose positive alternate ad errori. In ogni campionato ci sono sempre dei turni infrasettimanali e, come ho sempre detto, ci sarà bisogno della disponibilità di tutti i ragazzi da qui alla fine. Martedì ci si ritrova e si riparte sempre pensando a dove siamo partiti e sempre con la stessa voglia di allenare la nostra prossima prestazione”.