Imolese Gubbio 25 aprile
(Ufficio Stampa Imolese Calcio 1919)

Domenica 2 Maggio ultima sfida della stagione contro il Matelica

L’Imolese trova la seconda vittoria consecutiva e sale a 35 punti in classifica. A decidere la sfida contro la formazione del Gubbio è la punizione pennellata da Provenzano nel primo tempo. Nella ripresa il match gira intorno all’ora di gioco quando in 60 secondi viene annullato il goal del pareggio di Pellegrini (per fuorigioco) e viene espulso Signorini per fallo da ultimo uomo ai danni di Tommasini. Domenica ultimo giornata in casa del Matelica.

Lorenzo Spagnoli, Presidente Imolese Calcio 1919: “Punizione bellissima di Provenzano. Lui ce l’ha nelle sue corde e anche sabato abbiamo dedicato del tempo a questo tipo di soluzione. Poi tutto il resto lo fa il suo piede e come dico sempre in campo i protagonisti sono in calciatori che decidono le giocate. Il calcio è una cosa semplice, non si inventa nulla si può solo migliorare qualcosina. Rendere le situazioni facili è la cosa più difficile.Trovare gusto nel non prendere goal e stare nelle difficoltà, è importante creare questo spirito perché è li che si costruiscono le vittorie. Può capitare di tutto nell’ultima giornata con la possibilità di salvarsi con la forbice e andiamo a Matelica per fare quello che abbiamo fatto a Cesena e questa sera. Con grande magia e passione cercheremo di completare l’opera”.