Galletti Maroni vincono rally Grecia2021
Al centro Sergio Galletti e Giulia Maroni con Only Off e Ricky Rickler sullo sfondo (Francesco Magrini)

Sergio Galletti e Giulia Maroni, su Hilux Overdrive con i colori dell’R Team, si aggiudicano il podio assoluto in categoria auto

Un Rally Greece Offroad ricco di emozioni per la squadra corse toscana guidata da Renato e Ricky Rickler, che sino a pochi chilometri dal finish aveva ben 3 auto ai primi 3 posti di categoria. Alla fine però solo Sergio Galletti è riuscito a mantenere la posizione conquistando così la prova ospitata sui tracciati greci e valida come prova per il Campionato Italiano Cross Country Rally 2021.

Le durissime prove speciali greche si sono rivelate estremamente impegnative, comprendendo una varietà di terreni come da tempo non si vedeva in una gara di offroad valevole per l’Italiano. Ovvero, passaggi tecnici nei boschi, piste scoscese e complesse, tratti aperti e veloci ma soprattutto prove lunghissime, dove la tenuta psicologica degli equipaggi ha fatto realmente la differenza. 

R Team è tornato dalla Grecia festeggiando la vittoria del driver bolognese, navigato da Giulia Maroni, autori di una bella prova che li visti staccare i rivali già dalla prima prova per poi gestire in maniera impeccabile il proseguimento della gara. Da segnalare il loro primo tempo assoluto conquistato durante la quarta prova speciale.

La loro Hilux Overdrive, sempre controllata con attenzione da R Team e Only Off (quest’ultima, officina di Bologna specializzata nella preparazione di fuoristrada per gare e raid) è stata impeccabile: a San Marino – prossima manche del CICCR – scenderà nuovamente in pista in testa alla classifica assoluta. 

Sergio Galletti (pilota): “Dopo lo stop in Sardegna volevo evitare di prendermi qualsiasi rischio, infatti abbiamo condotto la gara lungo le cinque speciali in totale sicurezza, senza mai esagerare. Dovevo concludere la gara e acquisire sempre più feeling con Giulia, che mi navigava per la prima volta ed è stata bravissima. Abbiamo avuto soltanto qualche noia al cambio, poi risolta prontamente in assistenza. È stata un bella gara, ottima esperienza e tanti chilometri accumulati. Adesso siamo pronti per il prossimo round di San Marino.”

Giulia Maroni (navigatrice): “Sono molto felice, è stata una bella esperienza! Siamo stati fortunati a trovare il giusto feeling fin da subito, quindi ci siamo anche divertiti oltre ad andare abbastanza forte. Abbiamo fatto un po’ di strategia e siamo arrivati in fondo. Un’emozione davvero speciale!”