Gian Carlo Felice allenatore Valsanterno
L'allenatore dei valligiani Gian Carlo Felice (Ufficio Stampa Valsanterno 2009)

Per il terzo anno di fila i valligiani affrontano la solida compagine ravennate: entrambe le formazioni andranno alla ricerca della prima vittoria stagionale

Un respiro profondo, per poi ripartire. Il pareggio ottenuto dalla Valsanterno sul sintetico di Acquaviva contro il Victor San Marino – una delle grandi favorite alla vittoria finale – è ossigeno puro per la formazione di Gian Carlo Felice e Fabio Paterna, incappata in un inizio di stagione difficile tra le positività al Covid di alcuni membri del gruppo squadra e un organico ridotto all’osso, nei primi due impegni stagionali, anche a causa di qualche acciacco di troppo. La settimana di lavoro dopo il punto ottenuto in terra sammarinese è servita alla squadra per ricaricare le pile, mettere energia sulle gambe e, soprattutto, recuperare alcuni assenti in vista della gara in programma domani contro il Cotignola.

Impegno ormai fisso, quello contro i ravennati, nella calendarizzazione annuale della Valsanterno. Il calcio d’inizio delle ore 15.30, sul campo amico di Borgo Tossignano, vedrà Vallante e compagni affrontare la squadra di mister Folli per la terza stagione consecutiva.

Una vera e propria “classica” tra le due formazioni, non distanti geograficamente e accomunate, negli anni, dai medesimi obiettivi stagionali. Organici oramai consolidati per entrambe le squadre, che hanno mantenuto l’ossatura della squadra rispetto alle passate stagioni: da segnalare, in casa Cotignola, il ritorno in squadra del forte difensore Melandri, l’anno scorso al Diegaro, e l’arrivo dell’attaccante Savelli.

Avvio di stagione thrilling per i gialloblù, che sono incappati in una tripla, pesante sconfitta: al 3-0 contro il Sanpaimola nel primo turno di Coppa sono seguiti il 5-1 esterno sul campo del Fya Riccione all’esordio in campionato e l’1-3 contro il Tropical Coriano al turno successivo. Entrambe le squadre, dunque, andranno alla ricerca della prima vittoria stagionale.

La direzione di gara sarà affidata a una triade integralmente cesenate: ad assistere Marco Casali – che diresse già i valligiani, due campionati fa, nella trasferta esterna di Lavezzola (2-1, gol di Sciuto) – saranno Bondi e Giacomoni.