Virtus abbonamenti dilazionati
(web Virtus.it)

I tifosi potranno sottoscrivere il proprio abbonamento privilegiando l’opzione di pagamento dilazionato

Virtus Segafredo Bologna si avvicina sempre di più ai propri tifosi permettendo il pagamento dilazionato dell’abbonamento per la prossima stagione. Questa opzione è possibile grazie alla partnership con Avvera, società di credito al consumo nata direttamente dall’esperienza del Gruppo Credem. Tutti i tifosi delle V Nere, infatti, potranno sottoscrivere il proprio abbonamento privilegiando l’opzione di pagamento dilazionato.

Nata nel maggio 2019 e guidata dall’Amministratore Delegato e Direttore Generale Lorenzo Montanari, Avvera adotta un modello di business multicanale e multiprodotto nel credito al consumo per le famiglie moderne offrendo grande specializzazione su mutui, prestiti personali e finalizzati, cessioni del quinto. 

L’Amministratore Delegato e Direttore Generale di Avvera S.p.A.: “Diventare partner della società campione d’Italia mettendo la nostra esperienza a disposizione dei tifosi della Virtus Bologna è per noi motivo di grande orgoglio. Siamo molto felici di poter contribuire alla campagna abbonamenti di Virtus Bologna: il nostro obiettivo è agevolare i tifosi bianconeri e permettergli attraverso un prodotto a tasso zero appositamente creato di poter suddividere in poche comode rate il pagamento.”

“Siamo orgogliosi di dare il benvenuto ad Avvera come nostro partner per la campagna abbonamenti di questa stagione. L’accordo riflette la volontà di Virtus Segafredo Bologna di soddisfare le esigenze dei nostri tifosi ed agevolarli affinché possano tornare alla nostra Segafredo Arena. Come ho già detto abbiamo il piacere ed il desiderio di stare insieme e di vivere ancora tante soddisfazioni” – conclude l’AD di Virtus Pallacanestro Bologna Luca Baraldi