Sporting Valsanterno calcio 5
(Ufficio Stampa Sporting Valsanterno)

I valligiani cedono nella ripresa contro la formazione medicinese, non basta l’assalto finale per rimediare. A segno Neri e, per due volte, Melandri

Prima sconfitta stagionale per la Sporting Valsanterno nel campionato di Serie D di Calcio a 5 dopo la vittoria all’esordio sull’Eclisse e il pareggio di Bologna contro il Real Panigal. I ragazzi di mister Padovani cedono per 3-5, tra le mura amiche, a una Polisportiva Villafontana che approfitta di alcuni letterali blackout locali. Un KO, quello maturato, che fortunatamente non lascia strascichi sulla classifica (gli avversari di turno, infatti, disputano il campionato fuori classifica), ma dà comunque indicazioni importanti sul lavoro da fare in ottica migliorativa.

Primo tempo molto equilibrato, giocato a viso aperto dalle due contendenti. Pane sblocca il risultato al 4’ (0-1), Neri risponde convertendo in rete l’assist di Melandri al 18’ (1-1). Decisamente più movimentata, se non altro in termini di realizzazioni, la ripresa. Al 33’ Pane riporta avanti i suoi (1-2), poi in otto minuti – dal 40’ al 48’ – Marchese chiude la contesa con una tripletta (1-5). La reazione d’orgoglio porta Melandri a siglare due gol tra il 50’ e il 56’ (3-5), la parata di Ingrao sul tiro libero di Saponaro al 58’ limita le speranze di rimonta valligiane. Il calendario, adesso, riserverà a Vignoli e compagni un turno di riposo, alla ripresa il calendario riserverà la trasferta sul campo del Futsal Molinella.