Festa sport Medicina
(Ufficio Stampa Comune Medicina)

Week end all’insegna delle attività sportive nel Comune di Medicina

E’ in programma sino a domenica 12 giugno, presso il Centro Sportivo Bulgarelli, la Festa dello Sport. Protagonisti assoluti esibizioni, tornei, partite, esercitazioni, spettacoli e tanti intrattenimenti.

Sabato 11 giugno alle ore 18.30 sarà inaugurato alla presenza del Sindaco Matteo Montanari il campo multisport intitolato a Francesco Nanni, storico volontario della Virtus Basket Medicina e tra le prime persone scomparse nel marzo 2020 a causa del Covid-19. Per questa occasione, alle ore 17 un gruppo del Reggio Emilia Baskings si eserciterà in una partita di pallacanestro inclusiva.

“Mi fa molto piacere intitolare il campo a Francesco Nanni, storico volontario dello sport medicinese, uno di quelli che oltre a parlare si è sempre rimboccato le maniche -afferma il Sindaco Matteo MontanariIl campo riqualificato è stato pensato per poter ospitare più sport oltre al basket e anche in un’ottica inclusiva. Infatti, lo inaugureremo con una partita dimostrativa di baskin, sport inclusivo che trae ispirazione dal basket. Un primo passo per arrivare magari in futuro a formare una vera e propria squadra di baskin a Medicina.”

La Festa dello Sport presenta un programma ricco d’attività tra calcio, calcio in bolla, pallavolo, beach volley, basket, baskin, ginnastica, fitness functional, arti marziali, ballo e tanto altro, che si svolgerà da giovedì 9 giugno a partire dalle ore 17 e andrà avanti venerdì, sabato e domenica nelle diverse aree del Centro Sportivo Bulgarelli di Medicina.

Non mancherà la musica con DJ dal vivo e la possibilità di degustare i piatti tipici locali nei diversi punti di ristoro.

“Grazie alle società sportive che hanno voluto festeggiare la ripresa a pieno delle loro attività con questa bella festa. Medicina è “Città dello Sport” e la riqualificazione del campo da basket all’aperto è solo l’ultimo esempio di come questa Amministrazione stia investendo sullo sport e come voglia continuare a farlo anche in futuro. Sono tanti i progetti che stiamo condividendo con le società sportive e cercheremo di attuarli per dare ai nostri ragazzi spazi sempre più belli e  funzionali in cui fare sport insieme” dichiara il sindaco Matteo Montanari.