Gianluca Tumolo Valsanterno
Gianluca Tumolo (Ufficio Stampa Valsanterno 2009)

13 conferme e 5 nuovi arrivi per la prima avventura in solitaria di mister Paterna, il cui staff è in sede di definizione. Lasciano ufficialmente il portiere Staniscia, i difensori Carapia, Gentilini e Mongardi e il centrocampista Vallante

Manca sempre meno alla terza stagione di Eccellenza della Valsanterno 2009, la seconda se non si tiene in considerazione il frammento di stagione giocato tra settembre e ottobre del 2020. Il direttore sportivo Maiardi è al lavoro per costruire l’organico a disposizione di Fabio Paterna, recentemente passato al ruolo di primo allenatore dopo il quadriennio al fianco di Gian Carlo Felice. In sede di definizione lo staff che supporterà Paterna nella stagione 2022-23, mentre sono in stato decisamente avanzato i lavori per quanto riguarda i calciatori componenti della rosa.

Sono ben 5, infatti, i nuovi arrivi già registrati: all’esperto difensore Alessandro Resta (1986), primo colpo estivo, si sommano sempre nel pacchetto arretrato l’arrivo di Filippo Ragazzini (1998) dal Sanpaimola e, tra i pali, l’acquisto di Lorenzo Sammarchi (1988), al Medicina Fossatone nelle scorse cinque stagioni. In avanti, invece, i nuovi innesti rispondono ai nomi di Matteo Cornacchia (1997), già incontrato da avversario con la maglia della Libertas Castel San Pietro e reduce da un ottimo campionato di Promozione all’Atletico Castenaso e Fabio Di Mauro (2002), all’Argentana nella passata stagione ma con un background giovanile di alto livello con l’avventura nella Primavera del Pontedera (Serie C).

Decisamente corposo anche il pacchetto dei riconfermati, con la permanenza in organico del portiere Nicola Sartiani (1991), dei difensori Marco Borini (1991), Alessandro Capasso (2003), Riccardo Rontini (2003) e Federico Zaganelli (1993), dei centrocampisti Simone Pasotti (2001), Thomas Ragazzini (1995) e Luca Valentini (2002) e degli attaccanti Matteo Gurioli (2004), Marco Senese (1994), Pietro Simone (2001) e del capitano Gianluca Tumolo (1987). Pronto rientro, dopo un anno di inattività forzata causata da un grave infortunio al ginocchio, anche il difensore Luca Franceschelli (1999), tra gli assoluti protagonisti in Promozione e nel primo anno di Eccellenza.

Nella preparazione prestagionale, che inizierà nel mese di Agosto, saranno aggregati alla Prima Squadra alcuni atleti del Settore Giovanile reduci dalla disputa dei campionati Juniores e Allievi, mentre nei prossimi giorni saranno comunicati ulteriori colpi in entrata. Lasceranno la Valsanterno, invece, il portiere Giacomo Staniscia, giunto nello scorso mercato invernale, e i difensori Emanuele Carapia, Paolo Gentilini e Federico Mongardi, tutti protagonisti in maglia Valsanterno sin dai campionati di Promozione e, nel caso di Mongardi, addirittura dalla Prima Categoria. Non sarà della rosa nemmeno Filippo Vallante, vera e propria bandiera della Valsanterno che già nella scorsa stagione si era ritirato anzitempo per problemi di lavoro: a tutti e quattro, da parte della società, un immenso ringraziamento per la dedizione mostrata alla causa valligiana e un grosso in bocca al lupo per il futuro.