Tigotà Spring Run conferenza
(©Ufficio Stampa Tigotà)

cs_Tigotà Spring Run – conferenza stampa

Domenica 14 aprile la corsa di beneficenza per sostenere la Fondazione Sant’Orsola e il Day Hospital di Oncologia femminile del Policlinico di Bologna

Sei chilometri di corsa, ma anche camminata, ai Giardini Margherita per contribuire alla realizzazione del Day Hospital di Oncologia femminile del Policlinico di Bologna: si chiama Tigotà Spring Run ed è la corsa non competitiva in programma domenica 14 aprile alle 11.00 per sostenere la Fondazione Sant’Orsola.

Aperta alle persone di ogni età e livello di preparazione, Tigotà Spring Run sarà un’occasione di incontro e divertimento per tutti: bambini, giovani, famiglie che potranno partecipare ad una mattinata di sport e beneficenza.

L’evento è stato presentato a Palazzo D’Accursio alla presenza di Roberta Li Calzi, Assessora allo Sport Comune di Bologna e Marco Scattolin, Responsabile Marketing Tigotà.

Il progetto benefico

Grazie al sostegno di Tigotà, che promuove la corsa e si farà carico di tutti i costi della manifestazione, ogni partecipante contribuirà con la sua iscrizione a sostenere la realizzazione del Day Hospital di Oncologia femminile del Policlinico di Sant’Orsola promosso da Fondazione Sant’Orsola.

Il nuovo Day Hospital sarà un punto di riferimento per la cura dei tumori femminili, oltre che uno spazio accogliente, pieno di luce e colore, per tante donne che stanno affrontando un percorso difficile.
Una nuova sede e un progetto ambizioso che prevede 2 sale d’attesa, studi medici per le visite, ambulatori per prelievi ed esami, sale per la chemio e l’immunoterapia, una stanza per i colloqui con la psicologa, stanze per gli studi clinici e la ricerca, spazi di lavoro per medici, infermieri e operatori socio sanitari.

Il progetto, che sarà realizzato nella seconda parte del 2024, prevede anche l’acquisto di due sistemi Paxman Scalp Cooler per la prevenzione della perdita dei capelli nelle donne sottoposte a trattamenti chemioterapici e di uno strumento innovativo per la diagnosi dei linfedemi causati dalla rottura di vasi linfatici a seguito di interventi chirurgici molto invasivi.

Iscrizioni e pacco corsa

Il costo di iscrizione è di 10 euro a persona ed è già possibile iscriversi online sul sito www.tigotaspringrun.com. In alternativa, sarà possibile iscriversi di persona anche la mattina di domenica 14 aprile, dalle 08.30 alle 10.30, presso i desk allestiti ai Giardini Margherita.

Per tutti gli iscritti è garantito uno speciale pacco corsa e la T-shirt esclusiva, che verranno consegnati la mattina dell’evento.

Percorso e animazione ai Giardini Margherita

Tutto l’evento si svolgerà ai Giardini Margherita, dove è previsto anche il servizio guardaroba per tutti i partecipanti.
La mattinata di divertimento e beneficenza inizierà alle 08.30 con animazione, musica e intrattenimento dal palco della Tigotà Spring Run, da cui sarà organizzato anche un momento di riscaldamento collettivo prima delle partenza. A salutare e incitare i partecipanti ci sarà un ospite d’eccezione, il noto “corridore” di Striscia la Notizia Moreno Morello che animerà la giornata e i festeggiamenti di rito.

La corsa avrà inizio alle 11.00 e si svilupperà in un percorso pedonale di 6 km pensato per accogliere chiunque abbia voglia di correre o camminare anche in compagnia degli amici a quattro zampe. Lungo l’itinerario e al termine della corsa saranno allestiti due punti ristoro e saranno presenti i volontari della Croce Rossa Italiana – Comitato territoriale di Bologna per l’assistenza sanitaria.

I promotori

Nata da un’idea di Tigotà, la corsa è patrocinata dal Comune di Bologna con il sostegno di Fondazione Sant’Orsola.