Riccardo Nepoti baseball
(©Ufficio Stampa Athletics Bologna)

Inizia il campionato gialloverde con il derby emiliano-romagnolo contro Godo. Sabato 20 aprile playball alle 15 ed alle 20

Si chiude il pre campionato degli Athletics Bologna, dopo le sfide con Virtus Ozzano, Pianorese e Rovigo, ed inizia ufficialmente la stagione di Serie A 2024 gialloverde con la trasferta sul difficile campo del Godo Baseball. Inizia la 14° stagione consecutiva della formazione bolognese nella Serie A di baseball italiano con il doppio incontro, alle ore 15:00 ed alle ore 20:00, contro il Godo Baseball allo stadio ‘’Antonio Casadio’’ di Godo.

Il lancio inaugurale della stagione delle due compagini emiliano-romagnole sarà effettuato dal presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini. Assieme al presidente regionale saranno presenti anche la sindaca di Russi Valentina Palli, il Presidente provinciale Michele De Pascale, il presidente FIBS Andrea Marcon ed i consiglieri federali Gigi Mignola e Barbara Zuelli.

L’intervista pre serie tra Athletics Bologna e Godo

Queste le parole del coach gialloverde Mario Monda in vista del primo turno di campionato: ‘‘L’opening game è alle porte e come è ormai consuetudine negli ultimi anni cominciamo contro la formazione che probabilmente è la principale candidata alla vittoria del girone. Questo ovviamente non ci spaventa ma ci stimola a fare bene, a maggior ragione in uno degli stadi che è sempre stato teatro del grande baseball italiano. Il nostro roster è cambiato rispetto allo scorso anno, ci sono state partenze e soprattutto nuovi arrivi. I nuovi giocatori si sono inseriti molto bene nel gruppo e lo spring training, anche se giocoforza sottodimensionato rispetto alle aspettative, ha fornito degli ottimi elementi di analisi allo staff tecnico e fa ben sperare per il campionato alle porte. Ovviamente gli A’s scendono in campo con la voglia di ben figurare e di giocare sempre “a testa alta” contro chiunque. Questa frase era quella che il compianto Dimes diceva per far sì che la squadra fosse sempre sul pezzo e concentrata, ed è quella che ho fatto mia e che sottolineo ad ogni discorso nel pre partita. Il campionato ci metterà di fronte oltre ai Goti anche al Nettuno, ad Anzio, alla Fiorentina ed al Padule, tutte formazioni che rispetto allo scorso anno hanno apportato cambiamenti alle formazioni, il che significa che ogni incontro sarà da affrontare con la massima concentrazione e determinazione. Quest’anno, per me in particolare, porterà anche la novità del mio spostamento (o promozione se vogliamo chiamarla così) da coach di prima a coach di terza con, ovviamente, la necessità di cambiare il punto di vista della gestione dei giocatori. Anche io farò del mio meglio per giocare sempre “a testa alta. ‘’

Athletics Bologna: le ultime informazioni sulla squadra

La formazione a disposizione del manager Acea e dello staff tecnico gialloverde sarà al completo. Ancora incerte le scelte sia del lineup che sulle rotazioni dei lanciatori che i tecnici felsinei vorranno mettere in campo sabato.

Godo: alla scoperta degli avversari degli Athletics Bologna

La formazione di casa, guidata dal manager Abreu Ruiz, ha come obiettivo stagionale quello di riconquistarsi l’accesso alla Poule Scudetto ed al massimo campionato italiano dopo diverse stagioni vissute ai vertici del movimento italiano baseball. Come nella scorsa stagione l’ossatura italiana è rimasta la stessa con Meriggi, Tanesini e Piumatti a guidare la formazione godese nelle statistiche di squadra. Come atleta straniero, invece, i Goti hanno tesserato il pitcher cubano Campos Carrazana Abel Josè, mancino, classe 1997, alla prima esperienza in Italia.