Presentazione Formula 1 Imola 2024
(©Ufficio Stampa Comuen Imola)

L’evento sportivo si svolgerà nel week end del 17-19 maggio all’Autodromo Enzo e Dino Ferrari

Il Gran Premio di Formula 1 costituisce uno stimolo alla crescita economica del territorio. Lo testimoniano i dati relativi all’ultima edizione disputata, quella del 2022, che ha creato un giro di affari pari a 274 milioni e 167 mila euro (Fonte JFC). L’edizione 2022 ha registrato 129.656 spettatori, di cui il 26% provenienti dall’estero con 9.897 arrivi turistici, una presenza complessiva di 42.614 unità (il 67,4% era straniera) e una permanenza media di 4,3 notti. Gli appassionati, che hanno raggiunto Imola, hanno speso in media 308 euro a testa per l’alloggio.

Sono 90 mila i posti giornalieri all’Autodromo internazionale Enzo e Dino Ferrari di Imola. Grazie alle nuove tribune mobili aggiuntive, realizzate per aumentare la capienza totale degli spettatori, sono ancora disponibili gli ultimi 9.000 biglietti per la giornata di gara. I biglietti ancora in vendita sono distribuiti non solo nelle tribune centrali, ma anche nelle curve più spettacolari e iconiche del circuito, Villeneuve (3), Acque Minerali (4) e Gresini Variante Alta (4). Ancora poche centinaia di biglietti sono disponibili infine nel Prato Tosa mentre sono esauriti da tempo Tribune e Prato alla curva Rivazza che si tingerà di rosso e ospiterà il cuore di tutti gli Scuderia Ferrari Club. Ancora a disposizione invece biglietti per le giornate del sabato e del venerdì (tribune, prato e circolare) che i tifosi possono acquistare direttamente dal sito autodromoimola.it e imolagpf1.ticketone.it

Il programma

Il programma del Gran Premio prevede venerdì due sessioni di prove libere dalle ore 13.30 alle 14.30 e dalle 17 alle 18; il sabato la terza sessione di prove libere dalle 12.30 alle 13.30 a cui seguirà la qualifica dalle 16 alle 17. Domenica il via del GP è previsto per le ore 15. La corsa si disputerà su 63 giri del tracciato di Imola (4.909 metri) per un totale di 309,049 km. Oltre alla F.1 saranno in pista Formula 2, Formula 3 e Porsche Supercup.

Tutte le informazioni aggiornate durante l’evento sono consultabili sulla APP ufficiale dell’Autodromo “IMOLA70” che, in collaborazione con ACI, ACI Sport e Ticketone, sarà la app ufficiale del Formula 1 Gran Premio del Made in Italy e dell’Emilia-Romagna. Installandola sul proprio cellulare, si potrà rimanere costantemente aggiornati sul programma evento, concerti, interviste dei piloti. Con l’opportunità di impostare una notifica push 30 minuti prima di ogni iniziativa.  Oltre agli eventi si potrà, vedere sulla mappa interattiva l’esatta ubicazione di tutti i punti di interesse della struttura: tribune, monumenti, sale, parcheggi, hotel, ristoranti  e raggiungerli facilmente. L’app è disponibile per dispositivi Android e iOS ed è scaricabile da Play e Apple Store

Il commento del sindaco Panieri

“Il GP di F1 si avvicina e Imola è pronta, sia con nuovi investimenti sul tracciato e sulla città, – commenta Marco Panieri, sindaco di Imola in particolare sull’asse di 1500 mt dalla stazione all’Autodromo, sia con iniziative, eventi, mostre e proposte serali con musica, cibo e divertimento nel centro storico e non solo, all’insegna del Made in Italy e del brand Motor Valley. Sarà una festa condivisa, ampia, dinamica, che coinvolgerà tutta Imola, promuovendo le nostre eccellenze locali, regionali e nazionali grazie ad una vetrina internazionale come quella della Formula 1, che stiamo potenziando tramite il progetto territoriale di Terre&Motori con il Consorzio Con.Ami e collaborando con i Ministeri, la Regione Emilia-Romagna, l’Agenzia ICE e gli altri partner. Ancora una volta si conferma il profondo legame fra la città e il suo circuito, che anche quest’anno si può raggiungere facilmente sia con l’auto o a piedi arrivando dalla stazione ferroviaria, per raggiungere la quale con l’occasione saranno aggiunti treni speciali. L’invito è di venire a Imola, per godersi una Formula 1 autentica e appassionante, in una pista storica, per prendere parte e dare forza ad un grande ritorno di un territorio che dopo le alluvioni del 2023, che un anno fa stravolsero la vita di migliaia di persone e famiglie, è ripartito con tenacia. Già nei giorni prima del Gran Premio la città vivrà altri momenti importanti, fra i quali la consegna della Chiave della Città a Stefano Domenicali. Inoltre, dopo la commemorazione del 1°maggio, quest’anno per i tifosi e gli appassionati ci saranno iniziative ad hoc anche per ricordare i piloti Ayrton Senna e Roland Ratzenberger, a trent’anni dalla loro scomparsa. Un appuntamento con la storia che per tanti sarà immancabile e che Imola ha voluto celebrare come merita”.